The Walking Dead, Robert Kirkman non farà mai un cameo nel suo show

Robert Kirkman ha dichiarato che non prenderà mai parte come attore nel suo show The Walking Dead, poiché odia i cameo. Ma una circostanza lo smentisce...

Robert Kirkman è la mente che ha creato il fumetto The Walking Dead, per poi rilanciarlo come serie televisiva, conquistando un successo internazionale formidabile.

Sembrerebbe quasi scontata una sua partecipazione alla show tv come attore non protagonista, poiché un cameo non costa niente a nessuno, anzi è spesso inteso come una dichiarazione ad alta voce di paternità. C'è chi come Stan Lee, sceneggiatore creatore di mezzo Marvel Universe, firma continuamente ogni prodotto televisivo e cinematografico legato alle sue creature, apparendo un po' ovunque.

Al contrario, il pacato Rober Kirkman ha rivelato di odiare i cameo e di non voler assolutamente comparire in un episodio dello show The Walking Dead. La confessione è stata fatta durante i Reddit AMA, per rispondere alla richiesta di un fan curioso che si è visto rispondere:

“I hate cameos, they always take me out of movies. So no. It’s a pet peeve of mine, as much as I like seeing myself, never.”

Lo scrittore, titolare dell'etichetta dell'Image Comics nota come Skybound, con un pizzico di ironia ha ribadito questa sua allergia ai cameo, preferendo restare nel suo ruolo di narratore. Quanto c'è di vero nella sua dichiarazione?

Divorato in un cameo animato

walking dead

Nonostante un atteggiamento avverso verso i cameo, in particolare per quelli nel suo show televisivo horror, Kirkman ha già prestato la sua figura, facendo un cameo "animato" in uno show non suo. Addirittura, in questa sua apparizione, risalente al 2012, finiva divorato da alcuni zombie. Lo potete ritrovare in un episodio di Robot Chicken, dove il simpatico fumettista veniva utilizzato per interpretare se stesso, nel tentativo di sopravvivere ad una apocalisse zombie più esilarante di quella scatenatasi in The Walking Dead.

Probabilmente quest'esperienza non è piaciuta a Kirkman, e da qui è maturata la sua idea di restare lontano da altre proposte del genere. Un vero peccato, visto che i fan dei fumetti adorano i cameo dei loro artisti preferiti, anche se talvolta sono esasperati come avviene per nonno Stan Lee.

Video: anche Joss Whedon appare in Robot Chicken


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.