Glasslip, promo video per la serie di animazione

Lo studio di animazione P.A. Works ha iniziato a trasmettere il promo video per la serie di animazione Glasslip. Canzone tema cantata da Choucho, che si occuperà anche della sigla di apertura.

Molto bello il modo di presentarci la storia base di Glasslip: c'è un piccolo paese, tra i monti e l'oceano. Lì alcuni studenti incontrano un giovane che si è appena trasferito. Il sole è basso, e i fuochi di artificio veloci e lucenti. Un'estate che non tornerà passa così rapidamente e velocemente che è difficile da cogliere in ogni suo attimo. Questa storia inizia durante una bellissima estate, in cui sei studenti si incontrano e incrociano le loro esperienze.

Ecco chi sono i sei giovani protagonisti di questa storia: Tohko Fukami, figlia di un lavoratore del vetro, Kakeru Okikura, studente appena trasferitosi per l'estate, Yanagi Takayama, fanciulla che sta prendendo lezioni per diventare modella, Imi Yukinari, giovane in riabilitazione, Sachi Nagamiya, topo di biblioteca e Hiro Shirosaki, aiutante in un cafè del luogo.

Come detto, la vicenda parlerà di questi sei studenti:

T?ko Fukami, è una giovane 17enne nata nella prefettura di Fukui. Il suo sogno è diventare una brava artista che sa lavorare il vetro. Incrocerà suoi coetanei e la seguiremo nella sua vita di ogni giorno e nell'arricchimento che trarrà dagli incontri fatti.

Noto lo staff: Junji Nishimura (True Tears, Dog Days) dirige la serie di animazione con Takefumi Anzai (Hanasaku Iroha - Blossoms for Tomorrow ) che farà da assistente di direzione, Rika Satou (Tari Tari) e Nishimura cureranno i testi, Miki Takeshita (Red Data Girl, Yuruyuri) è al characters design e sarà anche a direzione della parte di animazione, infine Akito Matsuda (D-Fragments, Dog & Scissors) compone le musiche sotto l'etichetta Lantis, mentre nano.RIPE si occuperà della sigla di chiusura.

Non abbiamo ancora una data precisa ma la serie è in uscita sicuramente per il mese di luglio, tra le animazioni estive 2014.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.