Sora no Method, promo video e nuovi dettagli sull’anime

Ecco le ultime indiscrezioni in merito al nuovo anime televisivo in arrivo “Sora no Method”.

Sono stati da poco resi noti nuovi dettagli in merito alla serie di animazione “Sora no Method” (Method of the Heavens). Proprio nelle scorse ore, attraverso il sito ufficiale della serie, sarebbe stato pubblicato il primo video promozionale della serie, grazie al quale scopriamo anche i nomi dei membri dello staff che prenderanno parte al progetto. Per l’esattezza, alla regia di questo nuovo anime troveremo Masayuki Sakoi, che abbiamo visto alla direzione di serie di successo come Neppu Kairiku Bushi Road e Needless. Yukie Akitani (Code:Breaker) si occuperà della realizzazione del character design, mentre Naoki Hisaya realizzerà le sceneggiature e coprirà il ruolo di Responsabile dell’animazione.

Il direttore artistico sarà invece Hiromu Itou (Golden Time), mentre la realizzazione delle musiche è stata affidata allo Studio Lantis. La serie anime sarà infine realizzata presso lo studio giapponese 3Hz.

Ma detto questo, scopriamo adesso alcuni dettagli in più in merito al nuovo anime televisivo in arrivo!

Sora no Method, curiosità e dettagli sulla serie

Sora no Method

La nuova serie di animazione “Sora no Method” sarà trasmessa in Giappone a partire dal mese di Ottobre 2014, ed è una serie che segue le vicende di vita vissute dai suoi protagonisti, intrisa però di un pizzico di mistero e fantasia, che non guastano mai. Protagonista dell’anime sarà una giovane ragazza di nome Nonoka, la quale stringerà un’amicizia molto particolare con una misteriosa ragazza di nome Noel. La storia avrà inizio in un giorno d’inverno, quando grazie al desiderio espresso da un gruppo di ragazze, si avvererà un miracolo.

Per il momento non conosciamo altri dettagli in merito alla trama di questo nuovo anime, per cui non ci rimane che attendere nuove indiscrezioni e aggiornamenti in proposito.

via | ANN
Foto | adala-news.fr

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.