20 anni con Panini Comics, Gabriele Dell’Otto omaggia lo Xorn di Frank Quitely e Grant Morrison

Per le celebrazioni dei 20 anni di Panini Comics, Gabriele Dell’Otto ha potuto omaggiare la mitica copertina di Frank Quitely con protagonista Xorn, il personaggio creato da Grant Morrison.

Continua la brillante iniziativa voluta da Panini Comics per festeggiare i suoi 20 anni di vita editoriale.

Sono molto affezionato alla copertina originale che è stata presa in considerazione per l'operazione "reinterpretazione". Come già vi abbiamo spiegato in un precedente articolo, la casa editrice ha chiesto a 20 autori celebri di disegnare a modo loro quelle cover che hanno segnato questi vent'anni di comics Marvel.

A soffiare sulle venti candeline oggi ci ha pensato Gabriele Dell'Otto, il quale è stato chiamato a svelare la sua interpretazione di un bellissimo disegno realizzato da Frank Quitely per la copertina di New X-Men #127. Il protagonista della cover è Xorn, personaggio creato dal mitico Grant Morrison, il quale ha fatto impazzire il pubblico con il suo controverso ciclo sui mutanti della Casa delle Idee. Ci tengo a mostrarvi il lavoro di Dell'Otto perché sono particolarmente affezionato a queste storie ed alla coppia di autori Morrison & Quitely che insieme hanno realizzato alcune tra le pagine più importanti della storia moderna dei comics.

Un ciclo rivoluzionario

dell'otto

Il ciclo morrisoniano non è piaciuto a tutti, poiché l'autore scozzese ha voluto strafare, agendo liberamente per interpretare a modo suo il Marvel Universe ed apportando novità significative alle trame degli X-Men. E' stato frenato dalla dirigenza sul più bello, trovandosi costretto a cambiare in corsa alcune delle sue idee più rivoluzionarie, lasciando comunque un segno indelebile nella storia della casa editrice: ha creato personaggi come Xorn, Becco, Quentin Quire, Fantomex e John Sublime, ha introdotto le mutazioni secondarie, ha ucciso la popolazione di Genosha, ha creato la droga Kick ed ha gestito in maniera alquanto spiazzante Jean Grey e lo stesso Magneto.

Gabriele Dell'Otto ha omaggiato al meglio quel bel periodo fatto di novità e grandi investimenti, non discostandosi affatto dall'idea dell'artista, ma riproponendola con il suo stile squisitamente pittorico. Il disegnatore romano ha un bellissimo rapporto con la Marvel Comics, avendo disegnato la miniserie Secret Invasion (scritta da Brian Michael Bendis), le copertine delle mini Annihilation e Secret Invasion, la miniserie X-Force: Sex and Violence, gli annual di New Avengers e Avengers del 2011 e 2012 ed alcune storie di Avenging Spider-Man.

Video: Action figures di Xorn

via | Panini Comics

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.