The Amazing Spider-Man 2: Il potere di Electro - Comicsblog vi racconta 30 minuti di scene in anteprima

L'Uomo ragno torna sugli schermi italiani il prossimo 23 aprile nel sequel "The Amazing Spider-Man 2: Il potere di Electro" e Comicsblog vi racconta in anteprima alcune scene del film.

Dopo la rutilante trilogia di Sam Raimi e il riavvio di franchise di Marc Webb, uno dei supereroi più amati e conosciuti della Marvel, l'inossidabile Spider-Man, è pronto alla seconda tappa di un viaggio che porterà Peter Parker (Andrew Garfield) ad affrontare una battaglia epica che lo vedrà confrontarsi con ben tre nemesi, proprio come accadeva nel terzo capitolo della trilogia di Raimi.

Il sequel The Amazing Spider-Man 2: Il potere di Electro di Marc Webb prosegue il racconto della nascita e trasformazione in supereroe dello studente Peter Parker, iniziata nel reboot The Amazing Spider-Man, in cui Peter subisce la mutazione genetica che gli donerà i superpoteri di ragno, s’innamora della graziosa compagna di classe Gwen Stacy (Emma Stone) e affronta la sua prima nemesi che ha le fattezze rettiloidi di Lizard, mostruoso alter ego del dottor Curt Connors (Rhys Ifans), ex collega del padre di Peter e scienziato della Oscorp.

The Amazing Spider-Man 2 Il potere di Electro - Comicsblog vi racconta 30 minuti di scene in anteprima (7)

Se il Peter Parker di Tobey Maguire si trovava di fronte L'uomo sabbia, Venom e New Goblin stavolta lo Spider-Man di Andrew Garfield si confronterà con Electro, Green Goblin e Rhino e scoprirà cosa si cela negli oscuri meandri della Oscorp, luogo dove il male regna sovrano e la follia genera mostri da laboratorio che superano in potenza e malvagità ogni più terrificante incubo partorito da mente umana.

Peter in questo sequel dovrà affrontare la sua più grande battaglia, che si svilupperà su più fronti, con più nemici e più pericoli che incomberanno sulla sua famiglia e sull’amata Gwen, ma questa diventerà anche l’occasione per Peter di scoprire il lato meno piacevole dell’essere un supereroe, quello che si nasconde nell’ombra, lontano dai riflettori, dalle prime pagine dei quotidiani e dall’applauso della folla. Un enorme responsabilità che deriva da un grande potere e di cui Peter dovrà essere pronto a pagare il prezzo, lungo il suo impervio cammino per diventare un uomo di cui essere orgogliosi e un supereroe di cui ogni criminale dovrà aver timore.

The Amazing Spider-Man 2 Il potere di Electro - Comicsblog vi racconta 30 minuti di scene in anteprima (2)

E ora veniamo alle sequenze che Warner Bros Italia ha  mostrato in anteprima, chiaramente a seguire si rischia di incorrere in diversi SPOILER quindi lettore avvisato...

Il film si apre con un flashback che ci regala ulteriori indizi sulla fuga dei genitori di Peter, sul segreto che cela il padre Richard, scienziato della Oscorp e della sua scomparsa che scopriremo avverrà in seguito aD un incidente aereo e ad un tentativo di omicidio ad alta quota, ma non prima che lo scienziato abbia inviato con il suo portatile dei misteriosi file.

Scoperta la sorte dei genitori di Peter ci ritroviamo in quel di New York e seguiamo Spidey che si divide tra l'amata Gwen che lo attende per la cerimonia di diploma, un camion carico di plutonio rubato dal criminale Rhino (un esagitato Paul Giamatti che finirà letteralmente in mutande), un affollato inseguimento che coinvolgerà una sfilza impressionante di auto della polizia, il primo incontro tra Spider-Man e Max Dillon (Jamie Foxx) e naturalmente il mitico Stan Lee, che farà il suo immancabile cameo proprio mentre Peter riceverà il suo diploma.

Da notare che il criminale Aleksei Sytsevic alias Rhino, creato da Stan Lee e John Romita Sr. nel 1966, in questa versione cinematografica invece della tuta sfoggiata nel fumetto appare fornito di una vera e propria armatura in metallo in stile mecha.

The Amazing Spider-Man 2 Il potere di Electro - Comicsblog vi racconta 30 minuti di scene in anteprima (9)

Nella seconda scena seguiamo un appuntamento tra Gwen e Peter che culmina con un incontro/scontro a Times Square tra la polizia, Electro e Spider-Man. I poliziotti tenteranno ingenuamente di fermare Dillon che, non riconosciuto da Spider-Man, reagirà in primis come un fan deluso e in seguito scatenando tutta l'energia accumulata sino a quel momento. Lo sfogo "elettrico" devasterà Times Square e costringerà Spider-Man a una serie di salvataggi a colpi di ragnatela davvero spettacolari; scena che culminerà con un Electro colpito da uno Spider-Man versione vigile del fuoco, che sfrutterà l'acqua per abbattere il mutante e renderlo inoffensivo.

Da ricordare che in questo sequel era prevista un'apparizione di Mary Jane Watson protagonista dell'intera trilogia di Sam Raimi, ma il regista Marc Webb ha deciso di tagliare dal montaggio finale queste scene definendole superflue.

Vedremo inoltre come proseguirà la complicata, ma intensa storia d'amore tra Gwen e Peter e come Webb, che nel frattempo ha annunciato di non voler dirigere The Amazing Spider-man 4, deciderà di utilizzare il personaggio di Emma Stone nel prossimo sequel e che nel fumetto ricordiamo viene uccisa da Norman Osborn / Goblin.

The Amazing Spider-Man 2 Il potere di Electro - Comicsblog vi racconta 30 minuti di scene in anteprima (13)

Il personaggio di Max Dillon alias Electro, creato da Stan Lee e Steve Ditko nel 1964, ha fruito di un restyling che lo mostra simile al Dottor Manhattan della versione cinematografica degli Watchmen. Il make-up virtuale bluastro e fluorescente "indossato" dall'attore Jamie Foxx è studiato per sfruttare al massimo espressività e mimica facciale, evitando la consueta maschera e regalando al personaggio un suggestivo look hi-tech. Nel fumetto Max Dillon non lavora alla Oscorp, ma per una compagnia elettrica e dopo la sua trasformazione in Electro si unisce ai Sinistri Sei, team di supercriminali annunciato da Webb come prossimo avversario dello Spider-Man cinematografico.

Nella terza sequenza scopriamo che Harry Osborn (Dane Dehaan) è stato in qualche modo estromesso dalla Oscorp e in cerca di vendetta libera Electro convincendolo ad unirsi a lui facendo leva sull'odio che Electro prova per Spider-Man, unico responsabile della sua detenzione.

The Amazing Spider-Man 2 Il potere di Electro - Comicsblog vi racconta 30 minuti di scene in anteprima (11)

Dane DeHaan interpreta Harry Osborn alias Green Goblin personaggio creato da Stan Lee e Steve Ditko nel 1964 e uno dei maggiori antagonisti de L'uomo ragno. Come nel fumetto Harry è amico di Peter Parker, ma anche nemesi di Spider-Man. In questo sequel appare anche Norman Osborn (Chris Cooper), il Goblin originale che nella trilogia di Sam Raimi era interpretato da Willem Dafoe. Nel fumetto Harry è un personaggio insicuro a causa del rapporto conflittuale con il padre e raccoglie la sua eredità diventando la seconda incarnazione del Goblin.

Se volete approfondire vi segnaliamo un post su Cineblog con un ulteriore approfondimento sulle scene visionate in anteprima.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.