Romics 2014 alla Fiera di Roma, gli eventi e gli ospiti da non perdere

Oggi inizia ufficialmente il Romics 2014 che, da tempo, si divide ormai in due appuntamenti stagionali: uno primaverile (durante il primo weekend di aprile) e uno estivo/autunnale (in settembre/ottobre). Andiamo quindi a vedere gli eventi da non perdere di questo Romics 2014 versione "primaverile"!

Romics-2014-Poster

Una edizione molto importante questa del Romics 2014, che si va ad inserire in un contesto di iniziative (anche internazionali) di pregevolissima fattura: la quindicesima edizione del Romics si sta svolgendo a pochi giorni di distanza da quella che fu l'uscita americana di Detective Comics #27 che, come ricorderete, segnò la prima apparizione ufficiale di Batman tra le collane dell'allora National Comics! Per festeggiare al meglio uno degli eroi più amati da grandi e piccini, i ragazzi del Romics hanno pensato di invitare Jae Lee, disegnatore americano di origini coreane che si sta occupando di serializzare Superman/Batman per la DC Comics! Ma come dico sempre, "non si vive di solo Batman", quindi andiamo subito a leggere il programma di questo Romics per capire quali sono gli eventi imperdibili e chi saranno gli ospiti più illustri della quindicesima edizione della fiera romana!

Le mostre da non perdere

Romics 2014 Gallery

Le mostre di questo Romics primaverile 2014 sono essenzialmente cinque, ma sono tutte di pregevolissima fattura! Partiamo ovviamente con la mostra di Jae Lee, intitolata Le emozioni nascoste tra le ombre: oltre ad omaggiare i settantacinque anni di Batman, Lee ci mostrerà tutta una serie di produzioni che ha svolto durante la sua carriera che, ricordiamocelo, è iniziata nel 1991 in Marvel. Sembra molto bella anche la mostra dedicata alle copertine di Paolo Barbieri (anch'egli presente al Romics 2014 in qualità di ospite), dove avremo modo di ammirare dal vivo le copertine di libri quali Il Pendolo di Focalult di Umberto Eco, Drago di Ghiaccio e La danza dei Draghi di George R.R. Martin e, ovviamente, tutte le cover che il disegnatore ha realizzato per i romanzi della scrittrice fantasy italiana Licia Troisi. Ah, ci saranno anche le tavole di Apocalisse, progetto grafico ispirato all'omonimo libro inserito nella Bibbia...

Molto interessanti e assolutamente diverse tra loro sono le mostre di Barry Purves e Naoya Yamaguchi, entrambi ospiti del Romics 2014: il primo è un animatore di fama internazionale ed esperto "burattinaio" (ha lavorato anche su produzioni quali Mars Attacks! di Tim Burton) mentre il secondo, essendo un rinomato fotografo, ha portato in quel di Roma alcuni dei suoi scatti più belli. Davvero carina la mostra CARTA CANTA – 12 Matite italiane dove, come da titolo, avremo dodici disegnatori italiani (Paolo Eleuteri Serpieri, Lorenzo Ruggiero, Giuseppe Palumbo, Pino Rinaldi, Passepartout, Federica Salfo, Silver, Fabrizio Mazzotta, Lele Vianello, Alessandro Nespolino, Mauro Talarico e Sandro Dossi) che, suggestionati da una canzone, hanno espresso su carta le emozioni derivate dall'ascolto di un determinato brano. Davvero carina come idea!

Ospiti ed eventi

Romics 2014 Gallery

Oltre ai già annunciati Jae Lee, Paolo Barbieri, Barry Purves e Naoya Yamaguchi, all'edizione 2014 di questo Romics primaverile troviamo alcune tra le matite e le personalità più in vista del panorama fumettistico nazionale ed internazionale: Sara Pichelli, David Messina, Sergio Algozzino, Daniele "Gud" Bonomo, Yoshiko Watanabe, Stefano Caselli, Roberto Dal Prà, Midori Yamane, Emiliano Mammuccari, Laura Scarpa, ben quattro autori della Shockdom in un colpo solo (Luigi "Bigio" Cecchi, Angela Vianello, Hobbs e Davide "Dado" Caporali), Lorenzo Bartoli e Giorgio Pontrelli sono solo alcuni dei tantissimi nomi che andranno ad animare questo Romics 2014 che, come avete capito, è molto improntato sia sull'aspetto tecnico del fumetto e sia sull'aspetto più editoriale/culturale della nona arte.

E poi, oltre ad omaggiare Batman con un evento "ad HOC", avremo qui la presentazione di Food Fighter della Star Comics, fumetto interamente dedicato al grande Chef Rubio...che, rotti gli indugi, sarà qui presente in qualità di ospite d'onore insieme a Diego Cajelli ed Enza Fontana! Ah, e non perdetevi la premiazione dei Romics d'Oro 2014, dove Jae Lee, Paolo Barbieri e Barry Purves riceveranno l'ambita statutetta!

Gran Galà del doppiaggio e Romics Cosplay Award

Romics 2014 Gallery

Meritavano uno spazio a parte il Gran Galà del doppiaggio e il Romics Cosplay Award, due degli eventi più attesi (e più importanti) della kermesse romana.

Il primo, arrivato all'undicesima edizione, ha visto la partecipazione attiva del pubblico che, quest'anno, ha avuto modo di votare quelli che saranno i doppiatori premiati nelle varie categorie selezionate per l'occasione. Saranno quindi assegnati i premi come Miglior Voce Maschile di un Cartone Animato, Miglior Voce Femminile di un cartone animato, Miglior Doppiaggio di un film d’animazione, Miglior Doppiaggio di una serie animata, Miglior Doppiaggio di un Film, Miglior doppiaggio di un Telefilm e il Miglior Doppiaggio di un Film d’Animazione che, come ho detto, saranno consegnati proprio durante il Galà (che si svolgerà sabato 5 aprile alle 18:00). Per l'occasione, saranno inoltre assegnati anche quattro Premi Romics Dd, riconoscimenti che la fiera del fumetto romana vuole assegnare a una serie di grandi personalità del doppiaggio italiano. Ah, e se siete appassionati di The Big Bang Theory, non potete assolutamente perdervi l'incontro con i doppiatori italiani del serial, che si terrà venerdì 4 presso il Padiglione 9!

Croce e delizia degli appassionati italiani di cosplay, il Romics Cosplay Award 2014 viene inserito nell'edizione primaverile della fiera dove, come premio finale, verrà assegnato un biglietto di andata e ritorno per il Giappone! L'appuntamento è domenica 6 aprile sul palco del Pala BBC, con la speranza che questa edizione sia meno caotica e problematica di quella svoltasi nel 2013...

Romics 2014: orari, prezzi e info

Romics 2014 Gallery

Il Romics 2014 si tiene, come tutti gli anni, nella Nuova Fiera di Roma, enorme polo fieristico della capitale. Per arrivare, vi basta seguire la piantina che ho preso direttamente dal sito della Nuova Fiera di Roma, perché è molto utile anche per chi deve prendere i mezzi. Il costo del biglietto è di 7€ nei feriali (giovedì e venerdì) e 9€ nei festivi (sabato e domenica), mentre il biglietto ridotto (valido per anziani oltre 65 anni, militari e bambini di età inferiore a 12 anni) è di 6€ e il biglietto per i cosplayer è di 5€. Potete risparmiare un po' facendo uno dei quattro abbonamenti proposti: l'abbonamento per i quattro giorni costa 18€, quello per tre giorni (venerdì, sabato e domenica) viene 15€ mentre, se pensate di rimanere solo per il weekend, l'abbonamento per sabato e domenica vi costerà 13€. Ovviamente gli invalidi con accompagnatore e i bambini sotto i cinque anni non pagano il biglietto d'ingresso.

Per tutte le informazioni del caso, potete dare una controllata al sito ufficiale del Romics 2014 e a quello della Nuova Fiera di Roma, sempre aggiornatissimi e molto puntuali.

via | Romics 2014 Official Site
Foto Paolo Barbieri - Wikipedia

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.