unastoria di Gipi al Premio Strega 2014, la candidatura del graphic novel è ufficiale

unastoria di Gipi ottiene finalmente l'attesa candidatura ufficiale al Premio Strega. E' il primo graphic novel a raggiungere questo ambito traguardo letterario.

Finalmente è arrivata la notizia che tutti aspettavamo: il graphic novel unastoria di Gipi è stato candidato ufficialmente al Premio Strega.

Fandango, tramite la propria pagina Facebook, ha reso nota tutta la sua gioia e soddisfazione per questo traguardo raggiunto, precisando che unastoria di Gipi è ufficialmente candidato al Premio Strega 2014 e che a presentarlo sono stati Sandro Veronesi e Nicola Lagioia. Come già sapevamo tutti, è la prima volta in assoluto che un romanzo a fumetti entra nell'ambito concorso letterario dello Strega.

Adesso possiamo esclamarlo anche noi con grande soddisfazione: Gipi ha rivoluzionato la storia della Nona Arte italiana.

Sul portale dell'Edizione 2014 del Premio Strega è stata pubblicata la lista con tutte le candidature. Gipi ed il suo fumetto compaiono al dodicesimo posto, ma quello che ci auguriamo adesso è vedere quest'opera a fumetti al vertice della classifica finale. unastoria in questo modo ha già vinto, diventando un vero e proprio caso letterario, stravolgendo una tradizione decennale e dimostrando ancora una volta che la Nona Arte non è "arte di serie b", ma può fare le scarpe a tutti! Gipi, con questa candidatura, avrà finalmente l'occasione di mostrare la propria genialità, la propria poesia e professionalità a quel pubblico "snob", rimasto scioccamente lontano dal mondo dei fumetti per ignoranza, prepotenza e mancanza di temerarietà. Oggi il fumetto ha vinto!

Per altre informazioni su questo volume edito da Coconino Press-Fandango cliccate qui!

Informazioni sul Premio Strega Edizione 2014

gipi fumetto 2013

Il LXVIII Premio Strega è promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, grazie alla storica collaborazione con Liquore Strega. Quest'anno sono state 27 le opere presentate dagli Amici della domenica, storico corpo votante che è attivo dal 1947, attribuendo il riconoscimento ad un grande libro di narrativa italiana, scelto tra quelli pubblicati tra il 1° aprile dell’anno precedente e il 31 marzo dell’anno in corso.

Il prossimo appuntamento importante sarà venerdì 11 aprile 2014, quando il Comitato direttivo del Premio, presieduto da Tullio De Mauro, si riunirà per selezionare tra le proposte degli Amici della domenica i 12 libri che si disputeranno la sessantottesima edizione. La battaglia è appena iniziata!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.