Miracleman Panini Comics, disponibile il primo numero del capolavoro di Alan Moore

Il capolavoro di Alan Moore intitolato Miracleman è disponibile in Italia. Panini Comics ha rilasciato il primo numero del fumetto più tormentato dalla storia dei comics.

Edicole e fumetterie hanno appena aperto le braccia per accogliere uno dei più grandi capolavori del mondo dei comics: Miracleman.

Panini Comics ha mantenuto le promesse ed ha distribuito il primo albo della storica e tormentata serie, frutto della genialità del solito Alan Moore. Non rilevare il nome dell'artista all'interno dell'albo potrà disorientare i lettori meno informati. La Marvel Comics, che ha provveduto a ristampare la serie negli Usa, ha preferito accontentare il papà di V for Vendetta, tenendolo fuori da questo progetto tanto atteso e di assoluto prestigio. Anche per questo la redazione di Panini Comics, sposando la linea della casa madre, ha evitato di citare Alan Moore, suggerendo nei redazionali di affidarsi a Google per approfondire la lunga storia editoriale di Miracleman.

La cosa più importante è poter leggere oggi, dopo vent'anni, la nuova edizione rimasterizzata in digitale di un capolavoro assoluto, proposto in una serie di albi spillati al cui interno è possibile leggere anche le storie classiche del personaggio, come antipasto perfetto al lavoro di Moore. Miracleman è una storia ambientata nel 1982 ed ha come protagonista Michael Moran, un giornalista freelance inglese stanco per le mille difficoltà legate alla sua vita mediocre. Michael non riesce ad affermarsi ed ogni notte viene tormentato da un incubo ricorrente: in questo suo sogno assurdo vede se stesso volare, vestire i panni di un grande un supereroe. C'è una parola magica che gli cambierà presto, ancora una volta, la vita e che gli donerà grandissimi poteri: Kimota! Miracleman non è una semplice storia di supereroi, poiché tutto prende il via da una tragedia, un evento che ha decretato la fine dell'era dell'innocenza!

Da Anglo a Moore in 64 pagine

panini marvel moore

L'edizione Panini Comics (64 pagine a colori e b/n) permette al lettore di conoscere il personaggio anche attraverso le sue avventure più classiche, molto diverse da quelle scritte da Moore, ma che si intromettono simpaticamente per offrire una visione completa della storia editoriale. Infatti, Miracleman è un personaggio creato dallo sceneggiatore e dal disegnatore britannico Mick Anglo nel 1953 (la casa editrice era Len Miller & Son) ed era in origine chiamato Marvelman.

Alan Moore, nel 1982, resuscitò l'eroe, revisionandolo dalla testa ai piedi, inserendolo in un racconto drammatico e crepuscolare che è stato "acquistato" dalla Marvel Comics solo nel 2009, dopo una lunga causa legale fra numerosi autori che se ne contendevano i diritti di pubblicazione.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.