Soredemo Sekai wa Utsukushii, animazioni pimaverili 2014 prima impressione

Dopo un inizio stagione deludente, si palesano alcune serie di animazione leggere, ma tutto sommato interessanti: questo è il caso di Soredemo Sekai wa Utsukushii che procede dritta alla meta senza intoppi e attraendo l'interesse dello spettatore. Ammetto che la puntata è sembrata più lunga del previsto poichè avvengono parecchi dettagliucci non trascurabili, di cui alcuni veramente comici!

Ecco la trama: Nike giunge in un bellissimo paese straniero, il suo proposito è sposare il re. Tale sovrano ha la fama di essere veramente terribile: in pochissimi anni ha conquistato il mondo! Nike, un po' scioccamente ed ingenuamente, decide di affrontare il viaggio da sola, fino a giungere di fronte al castello. Nel tragitto la prima cosa che le rubano è la valigia: questo accade circa 30 secondi dopo essere sbarcata. Ma non basta: sola e affamata non sa dove sbattere la testa!

Per fortuna viene accolta

da una famiglia che la sfama e la aiuta. Nike racconta come è giunta in questa "terra del sole" e come mai è stata scelta per sposare Livio I, re di tale terra. Nike è l'ultima di 4 sorelle, tutte bellissime, appartenenti ad un regno minuscolo e bisognoso: questo matrimonio salva dunque i possedimenti di suo padre, un uomo dolce e buono. Le 4 sorelle giocano a sasso/carta/forbice e Nike perde...quindi deve per forza di cose sposare lei il terribile re, che le viene descritto come tremendamente malvagio, brutto, peloso e pure dotato di corna!

Detto ciò, immaginate la sorpresa quando Nike arriva veramente al cospetto del re e scopre che....è un giovane sì molto bello ma veramente molto, molto, molto, lasciatemi dire molto più giovane di lei! Dovrebbe quindi sposare un ragazzino? Davvero è questo il terribile despota che ha conquistato il mondo?!

Che dire? Mi è piaciuta molto la prima puntata, scorrevole e con parecchi avvenimenti. Comica la spiegazione di come la povera protagonista si trova catapultata in un altro regno a sposare un estraneo e di quanto poco la famiglia si sia preoccupata di lei, mandandola via con un "prenditi cura di te eh!". Molto carina la protagonista: ingenua ma che sa tirar fuori il carattere. Sono curiosa di vedere come sarà Livio I, il tremendo re, e come deciderà di rapportarsi alla sua futura sposa! Da seguire!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.