Orfani vol.1, Bao Publishing parla di vendite stratosferiche per l'edizione absolute

Bao Publishing non crede ai propri occhi: il volume n.1 di Orfani edizione absolute sta andando a ruba. Sono stati comunicati i primi dati di vendita e sono assolutamente positivi.

Le vendite di Orfani Volume 1 della Bao Publishing stanno andando a gonfie vele. Questo è quanto annunciato dalla stessa casa editrice che ha pubblicato uno status su Facebook per ringraziare tutti coloro che stanno credendo nel loro lavoro.

In questo messaggio hanno aggiunto che hanno avuto la prova che insistere sulla qualità totale paga. Infatti, di Orfani Volume 1, uscito solo da una settimana, e delle 1250 copie dell'edizione Variant ne restano disponibili attualmente circa 250. In base a questo commento a caldo deduciamo solo una cosa: il fumetto Orfani sta andando a ruba!

La notizia lascerà di stucco chi aveva mostrato molte perplessità sull'utilità della doppia edizione. E' bene ricordare che il progetto Orfani è nato sotto lo sguardo innovativo della Sergio Bonelli Editore, che ha deciso di sfidare le regole del proprio mercato lanciando la serie ideata da Roberto Recchioni e Emiliano Mammuccari. Non una serie qualsiasi: Orfani è un fumetto seriale a colori di fantascienza. La colorazione in casa Bonelli non ha mai avuto così tanti fans, ma negli ultimi anni hanno preso il via alcuni esperimenti editoriali che puntano a dare una scossa decisiva al mercato, attraverso un'operazione di modernizzazione (la collana Le Storie finamente gratifica gli autori che sono i veri protagonisti degli albi che la compongono) e di ristrutturazione (Dylan Dog è pronto per la rinascita definitiva).

La doppia sfida di Rrobe e Mammuccari

Orfani-Volume-1-Bao-Publishing

Dopo le numerose vendite della serie mensile Bonelli (risultati di vendita non stratosferici, ma soddisfacenti), sta arrivando la risposta convinta del pubblico da libreria/fumetteria che si sta divorando l'edizione Absolute della Bao Publishing. La fortuna di quest'ultimi sarà quella di avere tra le mani la cosiddetta versione definitiva, stampata su carta lucida, in grande formato, con rilegatura a capitello, copertina cartonata, contenente studi, interviste, svariati disegni e approfondimenti inediti.

Chi ha letto già i primi sette numeri del mensile ha ben chiare le idee: non basta un solo capitolo per godersi uno spettacolo fatto di catastrofi, "alieni" e guerrieri spietati e cinici.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.