Liar Lily, sta per finire lo shojo di Ayumi Komura

Ci siamo: sta per finire uno shojo molto famoso anche qui da noi in Italia. Margaret di Shueisha ha annunciato la fine di Liar Lily di Ayumi Komura, di cui nel video vedete una recensione.

Il blog ufficiale dell'editore della rivista Margaret di Shueisha ha annunciato che sta per finire lo shojo dedicato alla vita scolastica Liar Lily di Ayumi Komura (se preferite la dizione originale giapponese è Usotsuki Lily). Anzi, il blog ha dichiarato "Finalmente pubblicheremo l'ultimo, movimentato capitolo". E si sa anche già la data di release finale: il capitolo finale comparirà sull'11esimo numero di quest'anno del magazine, quello che sarà messo in vendita dal 2 maggio in poi. Ancora non si sa, invece, quando verrà pubblicato l'ultimo tankobon.

Storia di Liar Lily


Liar Lily

Liar Lily (titolo originale Usotsuki Lily) nasce come uno shojo gender bender dedicato alla vita scolastica, scritto e disegnato da Ayumi Komura. La sua pubblicazione inizia nel 2009 sulla rivista Margaret di Shueisha e terminerà con l'ultimo capitolo il 2 maggio 2014: al momento sono stati pubblicati 15 tankobon (il 15esimo verrà pubblicato il prossimo 25 aprile, mentre esiste anche uno speciale prequel, il volume 0), ma ancora non si sa di quanti volumi sarà in totale alla fine. La serie non è arrivata nei paesi del Nord America, mentre in Italia viene pubblicata da Planet Manga. Liar Lily è anche nota con diversi titoli alternativi, la potete trovare come Girls Love Twist, Lily la menteuse (in Francia), Lily mentiroso e anche Sweets Honey. Inoltre vanta un paio di serie collaterali: Boy's Lily (storia alternativa) e Kenjutsu Komachi (spin-off). Di questa serie esiste anche un Vomic con Asuka ?game e Yuuki Kaji nel ruolo dei due protagonisti.

La trama di Liar Lily di Ayumi Komura racconta la storia di Hinata Saotome, una studentessa del primo anno delle superiori che accetta di uscire con un ragazzo. Il suo nuovo boyfriend si chiama En Shinohara, è incredibilmente bello, ma ha un piccolo problemuccio: è un travestito. Nel senso che En odia totalmente tutto ciò che ha a che fare con i maschi (non riesce neanche a guardarsi allo specchio), incluso dunque se stesso, ma ama le forme femminili.

Via | AnimeNewsNetwork

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.