Batman Eternal e le serie settimanali della DC Comics, parla Dan DiDio

Sin da quando è stato nominato co-editore della DC Comics, Dan DiDio si è rivolto ai fan della casa editrice anticipando alcune indiscrezioni sulle storie e dando importanti informazioni sulle testate pubblicate dal colosso americano.

Batman-Eternal-Cover-DC-Comics

Non mi stupisce quindi che, in uno dei tanti comunicati e aggiornamenti di stato, Dan DiDio abbia rivolto la sua attenzione alle tre serie settimanali che la DC Comics sta per lanciare sul mercato fumettistico americano: Batman Eternal (pubblicato questo aprile), The New 52: Futures End (previsto per marzo 2014) e Earth 2: World’s End (da lanciare a ottobre 2014). Avendo qui ben tre testate settimanali una diversa dall'altra, DiDio ha voluto aggiornarci circa la durata delle pubblicazioni, rivelando subito che tutte queste storyline avranno la loro naturale conclusione a marzo 2014. Ma perché DiDio ha rivelato questo? Cosa ci nasconde di così importante il co-editore della casa editrice americana? Ma soprattutto: perché rivelare proprio adesso che Batman Eternal si prenderà una breve pausa?

Settembre 2014: cosa ha in mente la DC Comics?

Chi segue la serializzazione delle testate della DC Comics sa bene che, sin da quando sono stati lanciati i titoli del reboot operato con l'iniziativa dei New 52, la casa editrice americana ha scelto settembre come mese in cui sperimentare nuovi approcci editoriali legati ai prodotti pubblicati nel periodo del post-Flashpoint. Fermo restando che la prima iniziativa settembrina è stata il lancio stesso dei New 52, ricordo a tutti che l'anno successivo la DC Comics lanciò i famosi numeri zero (che, a mio modesto parere, non ebbero un grande successo) e, l'anno dopo ancora (il 2013), ci fu la rivoluzione della Villain Month e delle sue copertine 3D. Terminata la serializzazione di Forever Evil (maxi-saga partita proprio dalle ceneri della Villain Month), la DC Comics deve qui costruire una nuova storyline che porterà all'uscita del prossimo evento di settembre. E qui entrano sicuramente in gioco Batman Eternal, The New 52: Futures End e Earth 2: World’s End...

Come vi ho rivelato in quest'articolo, la DC Comics ha intenzione di lanciare tutte le testate dei New 52 nel futuro, effettuando un balzo temporale di ben cinque anni. E sia The New 52: Futures End che Earth 2: World’s End sembrano, più di Batman Eternal, prodotti destinati esclusivamente allo scopo di narrare quello che avverrà da qui a settembre anche se, come andrò a spiegare, c'è qualcosa che non torna in questa storia!

Earth 2: World’s End: perché a ottobre?

Visto che Batman un viaggetto nel futuro l'ha già fatto con uno dei numeri della serie regolare, scommetto che su Batman Eternal ci sarà sicuramente qualche capatina nella storyline generale della nuovo maxi-evento anche se, e questo ancora non l'ho capito, la testata si prenderà una non meglio specificata pausa. Ma è Earth 2: World’s End che mi ha fatto rizzare le antenne: annunciata per ottobre 2014, la testata inizierà quando l'evento settembrino sarà già stato archiviato, terminando nello stesso mese di Batman Eternal e The New 52: Futures End. Questo vuol dire che, rispetto ai due settimanali di cui sopra, Earth 2: World’s End servirà solo ed esclusivamente allo scopo di narrare la situazione dei personaggi di Earth 2 che qui, secondo me, potrebbero subire dei cambiamenti tanto profondi quanto importanti...

Azzardando una previsione che spero di non azzeccare, suppongo che la DC Comics voglia tagliare fuori le storyline dedicate ad Earth-2 riportando le linee temporali nel periodo immediatamente successivo all'uscita dei New 52, dando così modo ai lettori di tornare ad approcciarsi alle storie della casa editrice in maniera molto più semplice ed immediata. Una scelta che può sembrare saggia ma che, a lungo andare, potrebbe portare a storyline che servono solo ed esclusivamente ad aprire e chiudere nuovi cicli temporali. Una cosa che, purtroppo, abbiamo già visto e commentato!

via | Comic Book Resources

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.