Akira No. 2, il fumetto diventa un Film live action

La serie a fumetti Akira No. 2, ad opera di Okushima Hiromasa, diventerà presto un Film Live Action.

Live action in arrivo per la serie a fumetti Akira No. 2, ad opera di Okushima Hiromasa. L’annuncio sarebbe stato lanciato attraverso il sito giapponese Natalie, dove sono stati rivelati anche i primissimi dettagli in merito a questo progetto. Secondo quanto riportato, l’uscita nelle sale giapponesi del nuovo live action è prevista per l’Autunno 2014, e vedrà la partecipazione di Ryota Ozawa (Kaizoku Sentai Gokaiger, di cui potete vedere un video qui sopra), nel ruolo del protagonista, Akira, mentre il kickboxer Yasuhiro Kid? interpreterà il ruolo del leader della gang, Tsutomu.

A prendere parte al progetto saranno inoltre i membri del cast Maasa Igarashi, Sh?dai Fukuyama e Manami Hashimoto. Purtroppo per il momento non sono stati rilasciati altri dettagli in merito al nuovo live action, né in merito ai membri dello staff che si cimenteranno nella sua realizzazione.

Detto questo, in attesa di nuovi aggiornamenti, non rimane che scoprire qualche curiosità in merito alla serie originale!

Akira No. 2, la trama della serie

Akira No. 2

Il fumetto Akira No. 2 è stato realizzato da Okushima, che lo ha lanciato a partire dal 2012 sulle pagine della rivista Young King magazine di casa Shonengahosha. Il protagonista, Akira, è il secondo studente di una scuola piena di alunni con seri problemi di disciplina. La serie a fumetti racconta le battaglie che si svolgono all’interno dell’istituto, dove gli studenti si battono per raggiungere la posizione di leader della scuola.

Il 26 maggio in Giappone uscirà il quarto tankobon della serie. Detto questo, non ci rimane a questo punto che attendere ulteriori dettagli e aggiornamenti in merito al nuovo film live action in arrivo!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ANN

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.