Magimoji Rurumo, il fumetto ottiene un adattamento animato

Adattamento anime in vista per la serie a fumetti “Magimoji Rurumo”.

Il magazine Monthly Sh?nen Sirius ha da poco annunciato che “Magimoji Rurumo”, serie a fumetti ad opera di Wataru Watanabe, diventerà presto un anime. Proprio sulle pagine della rivista di casa Kodansha sono state anche rilasciate le prime informazioni in merito a questo progetto, a cominciare dal nome dei membri dello staff che lo realizzeranno. Per l’esattezza, alla direzione dell’anime – che sarà realizzato presso lo studio di animazione J.C. Staff - troveremo Chikara Sakurai (Little Busters!, Waiting in the Summer, Naruto), mentre Mariko Kunisawa si occuperà della realizzazione delle sceneggiature.

La realizzazione del character design è stata affidata a Kazunori Iwakura, ed infine Satoshi Motoyama si occuperà della direzione del suono. La nuova serie di animazione uscirà in Giappone a partire dal mese di Luglio 2014.

Ma detto questo, siete curiosi di scoprire quale sarà la trama di questo nuovo anime? Scopriamolo subito!

Magimoji Rurumo, la trama della serie

Magimoji Rurumo

Lanciata da Wataru Watanabe nel 2007 sulle pagine della rivista Monthly Sh?nen Sirius, la serie a fumetti originale "Magimoji Rurumo" ha inizio quando uno studente di nome K?ta Shibaki (un ragazzo per la verità alquanto pervertito) che frequenta il liceo, riceve alcuni biglietti magici. A offrire questi biglietti al nostro protagonista è una strega di nome Rurumo, la quale dovrà allenarsi per esaudire i suoi desideri. Tuttavia, ogni volta che K?ta utilizzerà questi speciali biglietti, accorcerà al tempo stesso la sua vita. Come si evolverà questa bizzarra situazione?

Per il momento non sono stati riportati altri dettagli in merito al nuovo adattamento animato in arrivo, per cui non ci rimane che attendere le ultime novità in cantiere!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ANN

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.