C2E2, Daredevil scoprirà molto del suo passato in Original Sin

A cavallo tra il panel di Spider-man e quello dedicato a Original Sin (da dove sono uscite delle indiscrezioni molto interessanti di cui vi parlerò in questi giorni), editor e autori marveliani hanno rivelato alcuni dettagli importanti sul futuro di Daredevil e su Sister Maggie...

Daredevi-Cover-Marvel-Original-Sin-C2E2

Dopo aver scatenato un vespaio con la rivelazione del ritorno di Sister Maggie (alias Margaret Grace Murdock, moglie di Jonathan “Battling Jack” Murdock e madre di Matt Murdock) nella tie-in di Original Sin dedicato a Daredevil, la Marvel rivela alcune piccole anticipazioni su quello che andremo a leggere e su cosa ci sarà di così importante nel futuro dell'Uomo senza Paura! Un futuro che, come andremo a leggere dalle parole del grande Mark Waid, è incentrato soprattutto sul passato di Matt Murdock e su quello che l'avvocato newyorkese scoprirà durante Original Sin, dove verranno svelate alcune indiscrezioni su sua madre e sul ruolo che questa ha avuto nel passato del personaggio. E come Waid ha tenuto a precisare, questa storia avrà delle ripercussioni molto importanti sia su Matt Murdock che su Daredevil stesso!

My Son, My Son, What Have I Done!

Storpiando un po' il titolo del famoso film di Werner Herzog, ho voluto qui mettere l'appunto sul ruolo che avrebbe avuto Sister Maggie nella storia personale di Matt Murdock, che qui scoprirà (finalmente, direi) tutta la verità sul conto di sua madre e di come Battling Jack gli abbia sempre detto delle grandi e grosse bugie sulla donna e sul rapporto che egli aveva con lei. Una cosa che shockerà il personaggio a cui, dopo aver ritirato la licenza di praticare come avvocato nello stato di New York, Mark Waid rifila un colpo basso di quelli da Oscar. Si perché, oltre a scoprire che sua madre è più vicina di quanto egli possa pensare, a Matt verrà rivelata tutta la vicenda che ha portato Margaret Grace Murdock a staccarsi dagli affetti familiari e a ritirarsi in convento, dove la donna ha dimostrato di essere una religiosa molto anticonformista e battagliera.

Anche se Matt già sapeva (più o meno) che Battling Jack gli aveva mentito e che sua madre era ancora viva, all'avvocato newyorkese mancavano alcuni riferimenti "reali" sulla vita e sull'identità di Margaret. Come ricordano i ragazzi di Newsarama, fu proprio in una run di Daredevil realizzata da Kevin Smith e Joe Quesada che Sister Maggie ebbe un ruolo molto importante in un flashback sul passato di Matt Murdock, ed è stato proprio l'ex editor-in-chief della Marvel a dare a Waid il "La" per questo tie-in. Waid ovviamente ha accettato il consiglio di Quesada e così, ripartendo da quello che Matt Murdock sapeva su sua madre, si sono ridefiniti i caratteri generali di questa nuova storia.

Maggie Act: una suora in prigione!

Mentre nel film Sister Act la ballerina e cantante Deloris Van Cartier (interpretata dalla grande Whoopi Goldberg) deve impersonare la fittizia Suor Maria Claretta per sfuggire al fidanzato, Sister Maggie sarà incarcerata per crimini non meglio specificati in una run che, dei toni leggeri della pellicola da me citata, non ha praticamente nulla! Qui Matt sarà messo a dura prova sia per le rivelazioni sul passato di sua madre e sia sull'impossibilità di aiutarla perché, come ho detto, all'avvocato è stata revocata la licenza di operare nello stato di New York...cosa che qui sarebbe stata di grande aiuto per la causa di Maggie! Mark Waid ha infatti rivelato che Matt scoprirà come sua madre si sia data parecchio da fare in attività benefiche, arrivando anche ad essere protagonista di alcuni atti di disobbedienza civile molto forti.

Ora come ora, insieme alle rivelazioni sulla sorella di Thor e Loki, questa di Daredevil è di sicuro la storyline più interessante di questo 2014, e non vedo l'ora di poter leggere cosa Mark Waid ha combinato grazie agli occhi di Uatu l'Osservatore!

via | Newsarama

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.