Napoli Comicon 2014 presenta “Egíst ‘o kamurríst”, un fumetto contro la camorra

Il Napoli Comicon 2014 ospiterà quest’anno la presentazione di “Egíst ‘o kamurríst”!

Egíst ‘o kamurríst” approda al Napoli Comicon 2014! Il celebre personaggio, nato dalla matita di Eduardo Di Pietro, è diventato un fumetto cartaceo, un fumetto che sarà possibile acquistare in occasione dell’imminente Napoli Comicon 2014, che si terrà dall’1 al 4 Maggio 2014. Il fumetto in questione nasce grazie all’aiuto dell’associazione giovanile di volontariato TerradiConfine, e ruota intorno alle bizzarre avventure vissute da un aspirante camorrista di nome “Egíst”.

Influenzato dagli stereotipi della vita malavitosa, il nostro protagonista spera appunto di poter presto entrare a far parte a tutti gli effetti della malavita, da lui vista come una vera e propria realizzazione del potere. Nonostante il suo impegno nel cercare di diventare un camorrista però, il nostro protagonista è a dir poco goffo, e quindi finisce sempre per fallire nella sua impresa.

Far ridere per far riflettere …

Egist  seconda tavola

E’ vero, a un primo sguardo “Egíst ‘o kamurríst” potrebbe apparire come “un fumetto umoristico e basta”, ma in realtà, oltre alla volontà di suscitare la risata, fra le pagine del fumetto si nasconde un intento molto più importante, ovvero l'intento di far riflettere il lettore sulla vera essenza del personaggio, un personaggio rozzo e violento, un personaggio prepotente che, sotto sotto, oltre a far divertire con le sue gaffe e disavventure, dovrebbe fare indignare il lettore. Lo scopo di ciò?

Arrivare a riflettere, cercare un modo per eliminare una volta per tutte degli atteggiamenti del genere, atteggiamenti su cui purtroppo ancora oggi affondano le proprie radici organizzazioni come la camorra e la mafia.

Bene, detto questo, la presentazione del libretto di storie inedite di Egíst si terrà come abbiamo accennato al Comicon di Napoli, presso lo stand Z01. Gli incassi della vendita di “Egíst ‘o kamurríst” saranno devoluti interamente per finanziare i progetti culturali organizzati dall’associazione TerradiConfine.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.