Lance N' Masques, anime in vista per il fumetto di Hideaki Koyasu

La light novel "Lance N’ Masques" ha ottenuto un adattamento animato.

Adattamento animato in vista per la light novel “Lance N’ Masques”. L’annuncio sarebbe stato lanciato dalla stessa etichetta Pony Canyon, che nei giorni scorsi ha fatto sapere che a realizzare il nuovo anime sarà lo Studio Gokumi (che ha già realizzato anime di successo come Saki - The Nationals, Atelier Escha & Logy: Alchemists of the Dusk Sky, The Severing Crime Edge e molti altri). Ulteriori dettagli in merito al nuovo adattamento animato in arrivo dovrebbero essere rilasciati il prossimo 2 Maggio, durante il programma “Poni Can Zenbu!”.

Per chi non lo sapesse, la light novel “Lance N’ Masques” è stata realizzata da Hideaki Koyasu (noto anche come sceneggiatore di serie animate), con le illustrazioni di Shino, ed è stata lanciata a partire dal Dicembre dello scorso anno. La Pony Canyon ha pubblicato il secondo volume della serie lo scorso sabato. Ma detto questo, ecco qual è la trama di questa serie light novel!

Lance N’ Masques, trama e curiosità

Lance N’ Masques

Lance N’ Masques è una serie light novel shonen/fantasy e di avventura, una serie che ruota intorno alle vicende vissute da Yotaro Hanafusa, un giovane ragazzo che fa parte degli ultimi membri dell’Ordine dei Cavalieri del 21° secolo, ordine chiamato “Knights of the World”. Per combattere, il nostro protagonista cela la sua identità ed il suo volto dietro ad una maschera, e si fa chiamare Cavaliere Lancer, ovvero il Cavaliere della lancia.

Per il momento non sappiamo se il nuovo adattamento sarà una serie animata vera e propria oppure un OAV, per cui non ci rimane a questo punto che attendere ulteriori dettagli e aggiornamenti in merito al nuovo progetto in cantiere!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | adala-news.fr

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.