Rachel Rising vol.4 di Terry Moore, si avvicina la saga del fumetto targato Bao Publishing

E' arrivato in fumetteria, grazie al lavoro di Bao Publishing, Rachel Rising vol.4. La nuova serie di Terry Moore si avvicina alla sua conclusione.

Manca solo un volume alla conclusione della serie Rachel Rising, realizzata integralmente dal buon Terry Moore. Questa settimana Bao Publishing ha portato in libreria/fumetteria Rachel Rising vol.4, penultimo tassello della saga horror con cui Moore ha stupito tutti i suoi fan, dimostrando la sua abilità nel trattare un genere del tutto diverso dal solito.

Rachel Rising è un fumetto a tinte decisamente horror, del tutto diverso da ciò che l'artista aveva mostrato prima. Ricordiamo che Terry Moore ha raggiunto il successo prima con la storica serie autoprodotta intitolata Strangers in Paradise, un'opera che l'ha reso celebre in tutto il mondo, segnando la rinascita del fumetto indipendente statunitense. Chiusa questa parentesi, il fumettista si è messo alla prova con il thriller fantascientifico Echo (serie proposta dalla stessa Bao Publishing in un unico volume, un'edizione integrale da 600 pagine). L'horror è stata dunque una svolta inaspettata e non affatto infelice. Cliccate qui per leggere la nostra recensione al primo volume di Rachel Rising, un fumetto che sembra prendere il via come la classica zombie-story, per poi prendere una piega completamente opposta.

Scheda tecnica Rachel Rising vol.4:


    9788865432174
    16x24, B+al, 128 pp, b/n
    € 11,00

Il penultimo atto di un incubo

rising bao

Questo quarto volume di cinque, già presente sugli scaffali delle fumetterie, si fa riconoscere da una copertina squisitamente rivoltante. L'orrore puro è costruito con grande suspense e tutto ruota intorno al destino finale dell'intera cittadina di Manson. La casa editrice Bao Publishing, nel presentare l'opera, assicura che Moore è stato in grado di rendere con una capacità di dettaglio inquietante la psicologia dei vari personaggi, protagonisti di una vicenda macabra e che affonda le sue radici nel passato ed in dimensioni surreali. Leggere i nuovi capitoli potrebbe provocare un forte stato di angoscia nel lettore, che sarà chiamato ad sopravvivere ad eventi imprevedibili. Insomma, Rachel Rising non è affatto Strangers in Paradise, ma è un prodotto che potrebbe essere apprezzato maggiormente dagli appassionati di The Walking Dead.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.