Crayon Days, esce in Italia per Planet Manga

Annunciato da pochi giorni, il fumetto Crayon Days uscirà a partire dal mese di settembre per Planet manga, con queste caratteristiche: 192 pagine, al costo di 4,50 euro. In patria nipponica lo shoujo è stato pubblicato dal 2011 sul magazine Sho-Comi della casa editrice Shogakukan, in 4 volumi, completo, opera di Chiba Kozue.

Protagonista è Shina, 16 anni, che cambia vita quando si reca a Tokyo per studiare presso una scuola d'arte: frequenta la Aoba, una delle più famose scuole in cui vengono ammessi solo "geni" dell'arte. Tutto è bellissimo a prima vista: molti studenti sono in giro a "comporre" seguendo il loro istinto e la loro ispirazione. Shina vede poi un ragazzo bellissimo, a quanto pare un giovinetto assai brillante nel suo campo, di nome Saji Akatsuki. Difettuccio del ragazzo è di essere fondamentalmente asociale, strano e arrogantello.

La paranoia è dietro l'angolo,

naturalmente, poichè Shina farà presto a scontrarsi con il ragazzo che le propone di essere la sua modella. Poichè si è già accorto che la fanciulla non ha alcun talento speciale, può per lo meno posare per chi invece ha un intelletto superiore. La giovinetta ha comunque una sua dignità e rifiuta categoricamente la proposta, seppur ovviamente si scoraggi moltissimo di fronte a tale insulto velato. Va ad innestarsi quel classico sentimento di amore e odio che sfocerà nell'amore, ovviamente, ma dopo numerose e travagliate situazioni che andranno a presentarsi una via l'altra. Per fortuna Shina avrà il sostegno da parte delle amiche e vicine di dormitorio (per inciso, una specie di paradiso pulitissimo, bellissimo e ordinatissimo). Come finirà tra la giovinetta e il ben tenebroso? Ai posteri l'ardua sentenza.

Un manga pulito, dalla grafica lineare, curato ma senza eccessi. I personaggi sono sempre quelli "classici" da manga romantico un po' dolce e amaro. Carina la protagonista che si fa mille paranoie in ogni situazione, mediamente antipatico il lead role maschile, ovviamente bello da far svenire i più. Mi sembra nel complesso un'opera leggera ma fruibilissima: attendiamo settembre per il debutto con il primo volumetto!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.