DC Comics, confermate le serie TV di Constantine, iZombie e The Flash

Stanotte è successo qualcosa di assolutamente incredibile: a distanza di un'ora, tre serie TV dedicate a tre personaggi/prodotti della DC Comics sono state approvate dalle emittenti televisive che intendono trasmetterle sul piccolo schermo!

La prima a farsi avanti è stata la CW che, mentre mandava in onda le prime immagini del season finale di Arrow, ha ben pensato di annunciare che sia iZombie che The Flash saranno ufficialmente inserite nel calendario delle nuove produzioni per l'annata 2014/2015. Un'ora dopo l'annuncio, la NBC ha fatto poi sapere che la serie dedicata a Constantine ci sarà, rivelando parte del cast e del pilot della serie (stessa cosa avvenuta per iZombie e The Flash). Andiamo quindi a scoprire cosa ci aspetterà in questa nuova stagione di serial dedicati ai prodotti fumettistici della premiata ditta DC Comics, riportando quanto sia la CW che la NBC hanno rivelato dei serial TV che andremo a vedere quest'anno. Vi consiglio caldamente di leggere quanto segue, perché le indiscrezioni trapelate sembrano molto, molto interessanti!

CW: arrivano The Flash e iZombie

Constantine, The Flash e iZombie in TV

Partiamo da The Flash, serial TV che la CW è riuscita a generare da un altro prodotto televisivo/fumettistico molto intrigante qual è Arrow, serial dedicato al personaggio di Green Arrow/Oliver Quinn che sta appassionando anche il pubblico italiano. A quanto pare, il Barry Allen che andremo a conoscere da qui a qualche mese (interpretato da Grant Gustin, che ha già impersonato l'alter-ego di Flash in Arrow) sarà il classico poliziotto che tutti conosciamo, ma con un'importante variazione: il personaggio, descrittoci come un amante dei fumetti, si sposterà da Central City a Starling City per seguire le orme del vigilante Arrow, con cui ha già avuto a che fare in passato. Non ho ben capito se l'Allen televisivo ha intenzione di diventare anche lui un vigilante, ma suppongo che gli script prevedano che il personaggio operi a Starling City in maniera totalmente diversa da Arrow/Oliver Quinn. Nel cast, oltre a Grant Gustin, saranno presenti attori quali Jesse L. Martin, Rick Cosnett, Danielle Panabaker, Candice Patton, Carlos Valdes, Tom Cavanaugh, John Wesley Shipp, Michelle Harrison e Patrick Sabongui.

Ben diversa è invece la situazione di iZombie, serial TV che la CW ha tirato fuori dall'omonimo fumetto della Vertigo realizzato da Chris Roberson e Mike Allred: nonostante l'incipit della storia sia stato rimaneggiato un pochino, il personaggio di Gwen (che qui sembra aver cambiato nome) rimarrà pressoché identico, salvo alcune modificazioni circa il suo essere studentessa piuttosto che una semplice becchina. Gli script presentati alla CW sembrano qui molto più "televisivi" rispetto al fumetto, che sin dalle prime vignette è decisamente più macabro e sardonico di quanto questo serial dovrebbe presentarci. Molti sono i personaggi originali del fumetto che verranno tagliati fuori perché troppo forti o particolari per il pubblico televisivo, ma Rob Thomas e Diane Ruggiero (rispettivamente creatore di Veronica Mars e assistente/scrittrice della famose serie TV di cui sopra) sono davvero molto bravi, quindi mi aspetto un prodotto si diverso dal fumetto, ma comunque abbastanza godibile e d'impatto. Del cast faranno parte gli attori Rose McIver, Malcolm Goodwin, Alexandra Krosney, David Anders, Robert Buckley, Nora Dunn e Ruhul Kohli.

Constantine: la NBC diventa ultra-dark!

Constantine, The Flash e iZombie in TV

David S. Goyer e Daniel Cerone sono riusciti a convincere la NBC della bontà degli script di Constantine e, realizzato un pilot per la serie, questi hanno avuto il semaforo verde dall'emittente televisiva di Steve Burke. Basata sul fumetto di Hellblazer, la storia di questo Constantine televisivo parte subito alla grande: un demone ha messo gli occhi su una ragazza dai poteri sensoriali molto sviluppati e Constantine, qui interpretato dall'attore Matt Ryan, dovrà fare in modo che quest'entità maligna non riesca a mettere le mani sulla figlia di uno degli amici dell'occultista inglese. Si perché Liv (interpretata da Lucy Griffiths) è anche la figlia di un amico di vecchia data di Constantine che, seppur con riluttanza, ha deciso di interrompere quello che ci viene presentato come un "periodo di pausa" dell'occultista per aiutare la ragazza a scappare dalla grinfie di questo demone. Ma tutti sappiamo come ragiona John Constantine e, piuttosto che scappare, questo deciderà di affrontare il demone in un faccia a faccia che coinvolgerà anche la povera Liv!

Gli script di questo Constantine televisivo mi piacciono molto e, se Goyer e Cerone riusciranno a tirar fuori anche qualche storia parallela, sono sicuro che il serial potrà darci parecchie soddisfazioni. Speriamo che tutte le buone promesse vengano qui mantenute!

via | Comic Book Resources

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.