Aquarion Evol, sta per finire lo shojo sequel di Sousei no Aquarion

In Giappone sta per finire Aquarion Evol, sequel ideale di Sousei no Aquarion di Shoji Kawamori. Nel video potete vedere la prima videosigla di Aquarion Evol.

Nell'anteprima del numero di giugno della rivista Monthly Comic Gene di Kadokawa viene riportata la notizia che il capitolo finale dello shojo sci-fi/mecha Aquarion Evol di Shoji Kawamori e Satelight, sequel del famoso Sousei no Aquarion di Kawamori (di cui mi piacciono parecchio le opening), adattamento manga dell'omonimo anime, arriverà sul prossimo numero del magazine, quello in vendita a partire dal 14 giugno 2014. Giunge dunque la fine anche per questo sequel di Sousei no Aquarion, anime giunto qualche tempo fa anche qui da noi in Italia (su MTV nel 2006).

Storia di Aquarion Evol


Aquarion Evol

Aquarion Evol è uno shojo sci-fi/mecha/sovrannaturale/action, scritto da Shoji Kawamori e Satelight e disegnato da Yasujirou Uchiyama. Trattasi del sequel di Sousei no Aquarion; pubblicato dal 2012 sulla rivista Comic Gene di Media Factory, al momento siamo fermi al quarto tankobon, il quinto volume dovrebbe uscire in Giappone il prossimo 27 giugno. La serie non è arrivata nei paesi del Nord America, potreste trovarla scritta con il titolo semplice di Evol e vanta come unica serie collaterale Sousei no Aquarion, il prequel praticamente. Di questa serie esiste però un adattamento anime, andato in onga in Giappone nel 2012.

La trama di Aquarion Evol di Shoji Kawamori è ambientata 12.000 anni dopo i fatti accaduti durante la prima serie anime televisiva Sousei no Aquarion. L'umanità è minacciata da un nuovo nemico proveniente da un'altra dimensione chiamato Abductor: esattamente come i Shadow Angel invade le città umane per rapirne gli abitanti. Per difendere l'umanità da questa invasione, l'organizzazione neo-DEAVA crea due squadre: una è composta di soli maschi e una di sole femmine, ma entrambe pilotano i propri mecha noti come Aquaria. Per proteggere il nuovo amico Mikono, l'adolescente Amata Sora si è finalmente decisa ad utilizzare quei poteri che ha mantenuto segreti per tutta la vita: combinando fra loro in un unico robot i Vector sia maschili che femminili, ecco che ancora una volta rinasce il leggendario robot Aquarion.

Via | AnimeNewsNetwork

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.