Sin City: A Dame to Kill, nuovo poster con Josh Brolin aka Dwight McCarthy

Siete pronti per il nuovo poster di Sin City: A Dame to Kill? Questa volta viene raffigurato un Josh Brolin più determinato che mai, con tanto di pistola spianata. Intanto godetevi anche il video del trailer.

Spunta fuori un nuovo poster per quanto riguarda il film Sin City: A Dame to Kill. La pellicola uscirà il 22 agosto 2014, quindi è più che giusto che nell'attesa ci vengano elargiti trailer, poster, locandine e spot pubblicitari. Adesso è uscito il nuovo poster di Sin City: A Dame to Kill che raffigura Dwight McCarthy, personaggio che nella pellicola viene interpretato da un determinato e truce Josh Brolin. Diciamo che questo sequel di Sin City originariamente si basa sul secondo volume della serie Sin City del grande Frank Miller.

Qualche informazione su Sin City: A Dame to Kill


Sin City: A Dame to Kill

Sin City: A Dame to Kill è un film thriller in uscita negli Stati Uniti il 22 agosto 2014; trattasi del sequel del celebre Sin City del 2005. La pellicola è co-diretta da Robert Rodriguez e dallo stesso Frank Miller, i quali hanno anche supervisionato la sceneggiatura scritta da William Monahan. Come dicevamo, in teoria questo film si basa sul secondo volume della serie Sin City di Frank Miller, anche se un plot piccolino, quello basato sulla short story "Just Another Saturday Night" lo trovate nel quinto volume della serie, quello dal titolo "Booze, Broads & Bullets". Inoltre due delle storie narrate sono state scritte di suo pugno da Frank Miller, appositamente per la pellicola.

Parlando del cast di Sin City: A Dame to Kill, troveremo vecchie conoscenze come Jessica Alba (Nancy Callahan), Rosario Dawson (Gail), Jaime King (Goldie e Wendy), Powers Boothe (Senatore Roark), Mickey Rourke (Marv) e l'inossidabile Bruce Willis (John Hartigan), ma anche nuovi attori come Eva Green (Ava Lord), Josh Brolin (Dwight McCarthy, nel primo interpretato da Clive Owen), Jamie Chung (Miho), Joseph Gordon-Levitt (Johnny), Dennis Haysbert (Manute), Marton Csokas (Damien Lord), Julia Garner (Marcy), Juno Temple (Sally), Ray Liotta (Joey), Stacy Keach (Wallenquist), Christopher Meloni (Mort), Lady Gaga (Waitress), Jeremy Piven (Bob) e Crystal McCahill.

Per quanto riguarda la trama, abbiamo diversi plot. In "A Dame to Kill for", anni prima rispetto a The Big Fat Kill, Dwight McCarthy (Josh Brolin) viene convocato da una sua ex amante, Ava Lord (Eva Green) che chiede il suo aiuto per sfuggire dal marito violento, il miliardario Damien Lord (Marton Coskas). Ben presto, però, Dwight si rende conto che le intenzioni di Ava sono decisamente più sinistre di quanto appaiano.

In "Just Another Saturday Night", John Hartigan incontra Nancy in "That Yellow Bastard", mentre Marv (Mickey Rourke) riprende conoscenza per strada: è circondato da diversi giovani uomini morti e non si ricorda assolutamente come sia finito lì.

In "The Long Bad Night" (una delle storie originali di cui parlavamo), Johnny (Joseph Gordon-Levitt) è un giocatore arrogante che nasconde una missione oscura: distruggere il peggior villain di Sin City, eliminandolo al suo stesso gioco. Il guaio è che Johnny finisce col scontrarsi con l'uomo sbagliato e gli eventi volgono al peggio. Ecco che però lungo la strada conosce una giovane spogliarellista di nome Marcy (Julia Garner).

Infine abbiamo l'ultima storia originale, "The Fat Loss": ambientata dopo il suicidio di John Hartigan (Bruce Willis) alla fine di "The Yellow Bastard", la trama si concentra tutta su Nancy Callahan (Jessica Alba), la quale ha deciso di vendicarlo andando contro il senatore Roark (Powers Boothe).

Per quanto riguarda il fumetto originale di Frank Miller, A Dame to Kill For è una serie di fumetti pubblicati per la prima volta dalla Dark Horse Comics nel 1993. In realtà è la seconda storia ambientata nella più vasta serie di Sin City di Frank Miller e vanta il primato di essere stata la prima ad essere pubblicata nel formato delle miniserie. E vale la pena di sottolineare come sia stata integralmente scritta e disegnata da Frank Miller. E' anche stata ripubblicata nel formato delle graphic novel in quattro separate edizioni.

Via | Majorspoiler

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.