Skylanders, la IDW Publishing ne farà presto un fumetto!

La IDW Publishing è riuscita ad aggiudicarsi i diritti di pubblicazione di Skylanders, famoso videogioco della Activision che, a quanto pare, riceverà presto il suo adattamento a fumetti!

Sempre alla ricerca di nuovi franchise da lanciare nel panorama fumettistico americano, la IDW Publishing ha qui firmato un importante accordo con la Activision per la realizzazione di storie a fumetti sui personaggi di Skylanders, uno dei videogames più popolari dell'azienda americana. Molto amato dai giovanissimi, Skylanders sarà realizzato da un team di autori e disegnatori formato da Ron Marz, Mike Bowden e David Baldeon, che si occuperanno di trasportare su carta le incredibili avventure dei personaggi del videogioco. Mi incuriosisce molto l'idea di poter vedere Marz, autore che ha scritto storie di personaggi molto importanti quali Silver Surfer, Green Lantern e Witchblade (dove ha concluso una run durata qualcosa come settanta capitoli), cimentarsi qui nella realizzazione di avventure che saranno dedicate ai più piccoli...insomma, un pubblico totalmente diverso da quello a cui il buon Ron è abituato ad interfacciarsi! Ma andiamo a capire qualcosa di più di questo Skylanders e cosa ha in mente la IDW Publishing per il lancio della serie...

Un fumetto su Skylanders? Perché no!

Skylanders-IDW-Publishing-Comics-Fumetto

Essendo un fumetto basato su un videogioco per bambini/pre-adolescenti, la storia di Skylanders sarà sicuramente incentrata sulle varie trame e sottotrame che possono svilupparsi dai personaggi del suddetto videogame. La IDW Publishing e la Activision non hanno dato alcuna indicazione in merito ai protagonisti delle storie, ma avendo a che fare con una cast ben nutrito di personaggi, dubito che Ron Marz e soci non riescano a tirare fuori qualcosa di abbastanza buono che possa intrigare sia i giovani lettori che gli appassionati del prodotto originale. La particolarità di questo Skylanders è appunto questa: avendo tantissimi personaggi da cui attingere, Marz potrà sviluppare un numero pressoché infinito di storie, esplorando il mondo degli Skylanders come più gli pare e piace! Ovviamente suppongo che Marz sarà molto accorto nel narrare gli eventi e che, come capita spesso nei prodotti fumettistici tratti dai videogames, ci dovrà essere comunque il supporto e l'approvazione dell'azienda madre.

Non ho mai giocato a Skylanders, ma so che il gioco permette al videogiocatore di interagire con esso anche tramite ad alcuni personaggi collezionabili, che si interfacciano alla console del giocatore tramite il sistema NFC, tecnologia che permette la comunicazione di radiofrequenze tra due prodotti. Sfruttando anche questa importante peculiarità, sono sicuro che sia la Activision che la IDW Publishing potrebbero, se lo volessero (e non è detto che non lo facciano), pensare ad una linea di prodotti da "cross-medializzare": i nuovi personaggi che potrebbero essere inseriti nel fumetto avrebbero quindi la possibilità di diventare delle action figures interattive, che la Activision inserirebbe nei videogames dedicati a Skylanders.

La collaborazione tra Activision e IDW Publishing porterà sicuramente dei benefici ad entrambe le aziende e, se le cose andranno per il verso giusto, il numero #0 di Skylanders dovrebbe uscire durante il San Diego Comic-con 2014. Una scelta furba, quella delle due aziende: immettere sul mercato un prodotto cross-mediale come Skylanders durante la convention più importante d'America è la mossa più naturale da fare, se si vuole raggiungere il maggior numero di potenziali lettori!

via | Newsarama

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.