Chew, la IDW Games trasformerà il fumetto in una serie di giochi!

Mentre tutti aspettano l'adattamento animato di Chew, John Layman e Rob Guillory (creatori della serie) stringono un'importante accordo commerciale con la IDW Games...

IDW-Games-Logo-Big

E in cosa consiste questo accordo? Semplice: la licenza per i giochi da tavolo basati su Chew! Ebbene si, John Layman e Rob Guillory decidono di vendere i diritti di sfruttamento di Chew per fini ludici proprio alla IDW Games, sezione della rinomata IDW Publishing (quarta forza del mercato fumettistico americano) che si occupa di realizzare giochi da tavolo, di carte, di ruolo e via dicendo. Come annunciato sul sito ufficiale dell'azienda, da Chew verranno estratti una serie di giochi da tavolo, di carte e di dadi che offriranno ai giocatori e lettori del fumetto originale un'esperienza inedita, studiata appositamente per ogni tipologia di gioco presentata. Quindi, se preferite un gioco di carte piuttosto che uno di dadi, sappiate sin da subito che la IDW Games non ha deciso di "crossoverizzare" i giochi (almeno per il momento), lasciando così all'acquirente la libertà di poter scegliere quale tipologia di gioco vuole provare. Ma una cosa mi suona strana: perché Layman e Guillory hanno deciso di vendere i diritti per la realizzazione di giochi da tavolo ispirati a Chew (che, lo ricordo, è pubblicato dalla Image Comics) proprio alla IDW Games?

Il caso buffo della IDW Games...

Ben conscio del fatto che nessun editor della Image Comics penserebbe mai di puntare un coltello al collo di John Layman e Rob Guillory, di sicuro i ragazzi della casa editrice americana avranno vagliato con attenzione la mossa dei creatori di Chew che, e lo può capire chiunque, sono andati qui a vendere i diritti di pubblicazione di un'opera di punta ad una diretta concorrente della casa editrice di Todd McFarlane, Marc Silvestri e soci. Ma c'è qui da fare un appunto molto importante: pur essendo di proprietà della IDW Publishing, la IDW Games si occupa di tutt'altro e, nei forum e nei vari newsfeed dedicati al mondo del gioco da tavolo americano, si parla spesso di come l'azienda stia avendo contatti con tutte le case editrici americane per la realizzazione di prodotti dedicati ai fumetti più famosi. Penso quindi che la IDW Games voglia agire fuori dalle logiche della IDW Publishing cercando, per quanto possibile, di raggranellare accordi per la realizzazione di giochi basati sui fumetti più popolari del mercato americano.

E se ci pensate, il fatto di avere qui la possibilità di pompare un prodotto tramite un accordo con un'altra casa editrice, può essere di stimolo sia per la Image Comics che per la IDW Publishing: alla Image Comics arriveranno le vendite "di ritorno" e i diritti di pubblicazione, mentre alla IDW Publishing/IDW Games spingeranno affinché il prodotto originale possa essere così attraente da invogliare i lettori all'acquisto dei giochi. Ma la diffusione su larga scala di Chew dipenderà anche (e soprattutto) da come sarà gestito il prodotto animato che si prospetta all'orizzonte...

I vari giochi da tavolo dedicati a Chew saranno disponibili dal 2015, anno in cui presumibilmente vedrà la luce l'adattamento a cartoni del fumetto. Una coincidenza? Non credo proprio...

via | IDW Games Official Site

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.