Rat-Man colpisce 100 Volte, online un omaggio animato al personaggio di Leo Ortolani

Rat-man è sicuramente il fumetto umoristico italiano più apprezzato dai lettori contemporanei e, come è giusto che sia, ogni tanto spunta fuori qualche omaggio all'opera di Leo Ortolani...

Oggi è il turno di Rat-Man colpisce 100 Volte, omaggio animato realizzato da Marco Lucente con la collaborazione del fratello Massimiliano e dello stesso Leo Ortolani che, avvisato dal giovane animatore (classe 1977) circa la realizzazione di questo corto, si è offerto di dare subito il suo beneplacito al progetto. Ed ecco qui che, dopo un bel po' di lavoro, Marco è riuscito a pubblicare questo simpaticissimo corto che, come potete vedere, sembra una specie di AMV che ripercorre la storia di Rat-Man e delle sue incredibili "trasformazioni". Si perché Marco, invece di dare al suo corto una storia lineare presa direttamente dalla continuity generale del fumetto, si è preso la briga di recuperare parte delle tante incarnazioni del ratto disegnato da Ortolani, riproponendocele qui in chiave animata (vi sfido a riconoscerle tutte, se ne siete capaci). Le musiche, ovviamente, sono tutte prese dalle opere parodiate da Ortolani, ma è lo stesso autore di Rat-Man che fa un'analisi molto lucida del corto animato sul suo sito ufficiale.

Ortolani, Rat-Man e il progetto animato...

Rat-Man-Leo-Ortolani

Leggendo il post che Leo Ortolani ha dedicato a Rat-Man colpisce 100 Volte (post che trovate sulle pagine di Come non Detto, blog ufficiale dell'autore), scorgo nelle parole del Leo una luce di speranza in merito ad un futuro progetto animato dedicato al giallissimo ratto che tanto piace a noi lettori italiani. Ortolani non si è mai dimostrato molto entusiasta della prima serie animata di Rat-Man e, se ben ricorderete, l'autore ha spesso fatto dell'ironia sul prodotto (mitiche le storie in cui gli intervistati dicevano che la serie animata non era bella perché "mancava il pene"). Ortolani, oltre a fare i complimenti a Marco Lucente per lo splendido lavoro, ha qui esortato l'animatore ad andare avanti, sperando che prima o poi si possa riuscire a fare qualcosa insieme...

Ortolani si è dilungato parecchio nella sua analisi sul prodotto e sulla genesi di questo Rat-Man colpisce 100 Volte e, pur non avendo una piena conoscenza di Leo e di quello che pensa, so per certo che l'autore è davvero una persona tra le più umili del panorama fumettistico italiano e, nella sua lunga disamina, si capisce subito quello che "il Leo" pensa del prodotto. Quello che più mi colpisce è come Ortolani, che ormai è un autore navigato, cerchi in tutti i modi di spingere Marco ad andare avanti nei suoi propositi perché, e qui si vede la caratura del professionista, fare qualcosa del genere è davvero molto, molto complicato.

Io vi esorto a guardare questo Rat-Man colpisce 100 Volte ricordandovi che, e questo voglio che lo teniate bene a mente, a realizzarlo è stato un ragazzo come voi...da solo, senza mezzi economici importanti e senza nessun supporto esterno se non la fiducia e l'incitamento di Leo Ortolani. Ricordiamoci sempre di ragazzi come Marco, perché sono quelli come lui che possono fare la differenza!

via | Come non Detto

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.