Dampyr n.171 - Ragazzi perduti, l'ammazza vampiri della Bonelli vola in Brasile

A giugno sarà pubblicato dalla Sergio Bonelli Editore Dampyr n.171, albo intitolato Ragazzi perduti. In questa nuova avventura Harlan Draka sarà costretto a raggiungere il Brasile.

In tanti vorrebbero raggiungere il Brasile nei prossimi giorni. I Mondiali di calcio sono alle porte e si terranno proprio in quella terra lontana e che ci piace descrivere come colorata e sempre in festa. Harlan Draka ha avuto la possibilità di raggiungere il Brasile, ma durante questa trasferta vi farà passare la voglia di organizzare le prossime vacanze.

Il 5 giugno la Sergio Bonelli Editore rilascerà in tutte le edicole italiane Dampyr n.171, un albo ambientato tra le favelas di Rio de Janeiro, dove tra mostri e macumbe scorrono litri di sangue innocente. La storia del mese è intitolata Ragazzi perduti, ed è stata scritta e sceneggiata da Giovanni Di Gregorio, disegnata da Daniele Statella (matite) e Marco Fara (chine). La copertina è stata realizzata da Enea Riboldi, il quale ha trovato la giusta inquadratura per inserirci dentro un'atmosfera macabra, illuminata da un gruppo di candele posate sul pavimento, che fanno da supporto ad un rituale veramente inquietante.

Nella sinossi rilasciata dall'editore leggiamo che i ragazzi vagabondi delle favelas di Rio hanno bisogno di protezione. Solo la dea Iansà può salvarli dagli Squadroni della Morte, ma i suoi metodi potrebbero rivelarsi un male peggiore ed un danno per tutta la società. Questo potente essere ha iniziato a trasformare i ragazzi in vampiri, riducendoli a schiavi al suo servizio.

Danno da vacanza rovinata

bonelli

Una scoperta del genere distruggerà la vacanza brasiliana di Harlan Draka e dei suoi amici la vacanza brasiliana, che dovranno presto dimenticarsi la parola "relax", per affrontare gli assassini paramilitari, per interrompere cerimonie sanguinarie e contrastare una nuova Maestra della Notte. Dopo questa lettura il Brasile non sarà più sinonimo di vacanza, calcio e divertimento. A proposito del disegnatore Daniele Statella, vi consigliamo di cliccare qui, e leggere l'intervista integrale rilasciata sul portale della Sergio Bonelli Editore! L'artista ha confessato che un bel giorno il suo telefono è squillato e un certo Boselli l'ha fatto "cadere dalla sedia", chiedendogli di iniziare a lavorare per Dampyr!

Video: Trailer Dampyr "Ragazzi perduti".

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.