Koufuku Graffiti, anime in vista per il fumetto

E’ in arrivo un nuovo adattamento anime per la serie a fumetti Happy Cooking Graffiti (K?fuku Graffiti).

Attraverso le pagine della rivista Manga Time Kirara Miracle!, di casa Houbunsha, è stato da poco annunciato che "Happy Cooking Graffiti" (K?fuku Graffiti), serie a fumetti ad opera di Makoto Kawai, diventerà presto un anime. Kawai ha lanciato la sua serie proprio sulle pagine della stessa rivista, a partire dal 2012, e lo scorso Marzo è uscito il terzo tankobon in Giappone. Per il momento non sono stati ancora rivelati molti dettagli in merito al cast e allo staff che si cimenteranno nella realizzazione di questo progetto, ma siamo certi che maggiori informazioni verranno senza dubbio rilasciate nelle prossime settimane. Intanto, scopriamo qual è la trama di questa simpatica serie a fumetti.

K?fuku Graffiti è un fumetto di genere Yonkoma (generalmente abbreviato in 4-koma) scritto ed illustrato da Makoto Kawai, un fumetto che, per la gioia degli amanti di questo genere, ruota intorno al mondo della cucina!

K?fuku Graffiti, la trama della serie

Happy Cooking Graffiti

Protagonista di questa serie a fumetti è Ryo, una ragazza che frequenta la scuola media e che vive completamente da sola. La più grande passione della nostra protagonista è la buona cucina, tanto da riuscire a fare amicizia con chiunque proprio attraverso il cibo. Il fumetto è ricco di deliziose e dettagliate ricette capaci di far venire l’acquolina in bocca a tutti i lettori. Il termine "Kofuku" che troviamo nel titolo non è altro che un gioco di parole realizzato con due termini giapponesi, uno che significa "felicità", e un altro che significa "appetito".

Detto questo, non ci resta a questo punto che attendere ulteriori dettagli in merito a questa imminente e golosa serie anime in arrivo!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ANN

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.