Isuca, il fumetto ottiene un adattamento animato

Nuovo adattamento anime in arrivo per "Isuca", fumetto ad opera di Osamu Takahashi.

E’ attraverso le pagine della rivista Young Ace di casa Kadokawa Shoten che scopriamo che Isuca, serie a fumetti realizzata da Osamu Takahashi, diventerà presto un anime. Takahashi ha lanciato questa sua serie a fumetti proprio sulle pagine della stessa rivista a partire dal 2009, ed il quinto tankobon della serie sarà pubblicato in Giappone il prossimo 30 Giugno 2014. Detto questo, purtroppo per il momneto non è stato ancora rivelato se il nuovo anime in cantiere sarà una serie a tutti gli effetti, o se si tratterà piuttosto di un OAV o ancora di un film animato.

Maggiori dettagli in merito a questo nuovo anime saranno senza dubbio rilasciati nelle prossime settimane, per cui non ci resta che attendere con pazienza! Intanto, per chi non la conoscesse, ecco qual è la trama della serie a fumetti “Isuca”.

Isuca, la trama della serie

Isuca anime

Isuca è una serie di azione condita con momenti piccanti e divertenti. La serie ruota intorno alle vicende vissute dal giovane Shinichiro, studente che, per riuscire a pagarsi l'affitto, si vede costretto a fare il lavoro di domestico nella casa del clan Shimizu. Un giorno, durante il suo lavoro, il nostro ragazzo libera accidentalmente una strana creatura, che entra dunque a far parte del nostro mondo. Ben presto Shinichiro si renderà conto che il suo datore di lavoro, ovvero una ragazza di nome Sakuya Shimizu, è in realtà il capo del clan, e che il suo compito è proprio quello di esorcizzare ed eliminare queste strane creature. Il nostro giovane protagonista si ritroverà quindi a collaborare con Sakuya, per riuscire a catturare questi mostri.

Per il momento è tutto, per cui non ci rimane a questo punto che attendere ulteriori aggiornamenti e dettagli in merito alla nuova serie anime in arrivo!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ANN

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.