Free! Eternal Summer, promo video e data di uscita per la serie di animazione

Promo video per Free! Eternal Summer, seconda stagione di animazione sul nuoto.

La casa di produzione Lantis ha iniziato a trasmettere il promo video per la serie di animazione Free! Eternal Summer: sigla di apertura dal titolo Dried Up Youthful Fame degli OLDCODEX, che hanno cantato anche Rage on per la prima serie Free! - Iwatobi Swim Club. Il CD singolo sarà in vendita dal 30 luglio, e la limited edition includerà un DVD con video musicale.

La serie uscirà a partire dal 2 luglio 2014, tra le animazioni estive. L'annuncio fatto nel video è che dobbiamo aspettarci una estate meravigliosa.

Per coloro che non avessero seguito la prima serie,

ecco un breve riassunto: Rin è un giovinetto brillante e un po’ arrogantello. Frequenta le scuole superiori ed è un grandissimo appassionato di nuoto. Un giorno si trova nuovamente faccia a faccia con Haruka, un ragazzo molto amante dell’acqua ma assolutamente insofferente di fronte a qualsiasi tipo di disciplina. Ama tantissimo nuotare ma nuota solo a stile libero: ha una vera e propria passione per l’acqua ma non si cura nè di eventuali gare, nè dei tempi che fa quando porta a termine una serie di vasche, nè è interessato a migliorare il suo stile. Lui ama semplicemente come l’acqua lo fa stare: è un animo puro e innocente.

Ovviamente la situazione non può restare questa: Rin sfiderà Haruka e vorrà andare a formare il club per la scuola superiore Iwatobi, esclusivamente con veri assi nel nuoto.

Proseguiremo nel seguire le avventure di questi giovani atleti: Free! ha avuto un buon successo di pubblico e sicuramente ha attratto gli appassionati di sport. Prepariamoci dunque a nuove visioni di sfavillanti piscine e gare all'ultima bracciata!

Appuntamento al 2 luglio!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.