Deadpool, presentata la cover 3D del numero #34 della testata

Tutti adorano Deadpool e tutti sanno che, grazie a questo bizzarro quanto assurdo personaggio, la Marvel si è sempre presa gioco di tutto e di tutti...avversari compresi!

Questa volta, per sbeffeggiare un po' l'iniziativa delle cover 3D che la DC Comics ha rilasciato l'anno scorso per la Villan Month (e che proseguirà quest'anno con l'evento Futures End), la Marvel ha ben pensato di affidare a Mark Brooks la realizzazione di una variant 3D del numero #34 di Deadpool che, manco a farlo apposta, uscirà nelle fumetterie americane proprio a settembre 2014! E sapete cosa dovranno fare le fumetterie americane per ricevere la variant cover 3D del numero #34 di Deadpool? Semplice...dovranno ordinare 52 copie del numero #34 di Deadpool! Come avete capito, l'intera iniziativa legata a questa variant cover 3D è tutta una presa in giro della Marvel che, grazie al simpaticissimo Deadpool, si è sempre presa un po' gioco della diretta avversaria, veicolando iniziative alternative atte proprio a sbeffeggiare tutto quello che la DC Comics decideva di fare in merito al lancio delle sue nuove testate.

Deadpool, il re dello sbeffeggiamento marveliano!

Deadpool-34-Variant-Cover-3D-Marvel

Quella di questa variant cover 3D del numero #34 di Deadpool (che, a parte tutto, è davvero fantastica) è solo una delle tante burle/prese in giro che la Marvel ha indirizzato alla DC Comics che, sempre molto seriosa e rigida, non ha (quasi) mai risposto agli scherzetti della "Casa delle Idee". Ed è alquanto singolare che, da un po' di tempo a questa parte, sia proprio Deadpool il personaggio che si occupa di prendere in giro la DC Comics...che Wade Wilson sia il Batman della Marvel? Questo lo dubito, ma è innegabile non notare come alcune delle iniziative/invettive contro la DC Comics siano partite proprio da Deadpool e non da altri personaggi decisamente più importanti. E visto che ci siamo, tanto vale ricordare alcune delle prese in giro più divertenti che la Marvel ha veicolato tramite Wade Wilson...

Una bellissima fu quella del 2010 dove, per aiutare le fumetterie americane che non riuscivano a vendere i fumetti della DC Comics con le cover danneggiate, la Marvel offriva una variant cover del numero #3 di Assedio (disegnata in esclusiva da J. Scott Campbell) per cinquanta copie dei fumetti invenduti/danneggiati della concorrente che i retailer spedivano alla "Casa delle Idee". E indovinate chi era il protagonista della variant cover? Ma ovviamente Deadpool! Divertentissima anche l'iniziativa legata all'uscita del numero #1 di Justice League of America dove, per ogni stato che compone gli Stati Uniti d'America, la DC Comics aveva pubblicato una variant cover ad HOC per l'occasione. La Marvel, come sempre, non è stata li a guardare e così, per il numero di Uncanny X-Men #1, rilasciò una cover con Deadpool attorniato da 52+1 uccelli!

Ma a quanto pare, Deadpool è sempre stato usato dalla Marvel per prendere in giro la DC Comics: risale all'epoca della uscita delle variant cover Faces of DC (fine degli anni novanta) che Deadpool si prende gioco della diretta concorrente della casa editrice che pubblica le sue avventure e, da quel momento in poi, Wade Wilson ha avuto il compito di sbeffeggiare gli avversari usando la sua immagine per ridicolizzare un po' le uscite della DC Comics. E la cosa, anche quest'anno, si ripete in tutto il suo divertente splendore!

via | Comic Book Resources

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.