Le bizzarre avventure di JoJo: Stardust Crusaders, l'anime durerà 1 anno

Avete presente la terza parte dell'anime Le bizzarre avventure di JoJo, noto come Stardust Crusaders? Ebbene, pare che questa serie durerà almeno un anno e ci proporrò tutti gli Stand visti nel fumetto. Nel video intanto potete vedere l'opening Stand Proud.

L'account Twitter ufficiale dell'adattamento anime televisivo Le bizzarre avventure di JoJo: Stardust Crusaders (terza parte della serie Le bizzarre avventure di JoJo) ha confermato che l'anime andrà avanti per un anno esatto e che in esso compariranno tutti gli Stand finora apparsi in quella parte del manga originale di Hiohiko Araki. Ricordiamo come Stardust Crusaders verrà prodotto dalla David Production, con Naokatsu Tsuda alla regia e Kenichi Suzuki come supervisore alla regia dell'intera serie. Alla sceneggiatura troveremo Yasuko Kobayashi, mentre il character design prima era stato affidato a Takako Shimizu e adesso invece compare il nome di Masahiko Komino. Per quanto riguarda la colonna sonora di Le bizzarre avventure di JoJo: Stardust Crusaders, l'opening è Stand Proud di Jin Hashimoto, mentre l'ending è Walk Like an Egyptian delle The Bangles, direi appropriatissima vista la trama.

La trama di Le bizzarre avventure di JoJo: Stardust Crusaders


Le bizzarre avventure di JoJo - Stardust Crusaders

Le bizzarre avventure di JoJo è uno shonen avventuroso scritto e disegnato da Hirohiko Araki. In Giappone è stato pubblicato dal 1987 al 1999 da Shueisha, mentre in Italia viene edito da Star Comics. La trama di Le bizzarre avventure di JoJo: Stardust Crusaders inizia nel 1989: Dio Brando, dato per morte dopo lo scontro finale della prima serie con Jonathan Joestar, in realtà è ancora vivo. La testa di Dio Brando, proprio prima dell'ultima esplosione, riesce ad appropriarsi del corpo di Jonathan Joestar, si rinchiude in una bara e sprofonda sotto il mare.

Passano cento anni e la bara viene recuperata da un gruppo di marinai sprovveduti. Intanto il nuovo JoJo, Jotaro Kujo (nipote giapponese di Joseph Joestar), scopre di essere il portatore di uno Stand, ovvero un'estensione del suo corpo e della sua mente generata dalla sua energia vitale. Questo potere viene risvegliato dai segnali di pericolo inviati dal corpo di Jonathan Joestar posseduto da Dio Brando. Lo Stand è diverso da persona a persona: Jotaro controlla bene lo Star Plantinum e così anche Joseph con il suo Hermit Purple, mentre Holly Joestar, madre di Jotaro e figlia di Joseph, non ci riesce e rischia di essere uccisa.

Ecco così che per evitare la sua morte bisogna uccidere la fonte del male, Dio Brando dunque, il quale attualmente ha preso residenza in un antico palazzo de Il Cairo in Egitto. Inizia così il viaggio dal Giappone all'Egitto, attraversando tutta l'Asia e l'India: Jotaro e i suoi alleati portatori di Stand, fra cui anche l'ultrasessantenne Joseph Joestar, dovranno affrontare tantissimi nemici dotati di Stand, ovviamente al servizio di Dio Brando.

Via | AnimeNewsNetwork

Foto | Screenshot dal video

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.