Rail Wars, annunciati i nuovi membri del cast dell'anime

Nuovi dettagli in arrivo per la serie di animazione “Rail Wars!".

Sono stati da poco annunciati nuovi dettagli in merito all’adattamento anime della serie light novel ad opera di Takumi Toyoda “Rail Wars! - Nihon Kokuy? Tetsud? K?antai" (Rail Wars! Japanese National Railways Security Force). La compagnia giapponese Pony Canyon ha infatti reso noti i nomi di due nuovi doppiatori che si uniranno al cast già annunciato in precedenza. Per l’esattezza, apprendiamo oggi che Minori Chihara – che realizzerà la canzone dell’anime – presterà la voce al personaggio di Noa Kashima, mentre Hiromi Konno presterà invece la voce al personaggio di Bernina.

Come vi avevamo raccontato nelle scorse settimane, alla direzione dell’anime – che sarà trasmesso a partire dal 3 Luglio 2014 sulla TBS in Giappone – vi sarà Yoshifumi Sueda. L’intero progetto sarà realizzato presso lo studio Passione.

Ma detto questo, ricordiamo quale sarà la trama della serie anime in arrivo!

Rail Wars!, trama e curiosità

Rail Wars

Quella narrata nella light novel “Rail Wars! - Nihon Kokuy? Tetsud? K?antai” è una storia ambientata in un Giappone alternativo, in cui il sistema di trasporti ferroviari non è mai stato privatizzato. Protagonista della serie è Naohito Takayama, un giovane studente delle scuole superiori che spera un giorno di poter lavorare come impiegato presso la Japanese National Railways. Il giovane ragazzo viene però inaspettatamente scelto con altri tre studenti della sua scuola per addestrarsi e per per entrare a far parte della famosa “Railways Security Force”. Questo evento cambierà la vita del nostro protagonista, il quale scoprirà l’esistenza di un gruppo estremista, chiamato RJ, che trama per riuscire a privatizzare la Japanese National Railways.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ANN

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.