Gundam-san, annunciati il cast e lo staff dell'anime

Sono già stati rivelati i nomi dei membri del cast di doppiatori e dello staff che realizzeranno l’anime ispirato al fumetto "Mobile Suit Gundam-san".

Proprio ieri era stato annunciato che la serie 4-koma Kid? Senshi Gundam-san (Mobile Suit Gundam-san) ha ottenuto un adattamento anime, e già sono stati rivelati i nomi dei membri del cast di doppiatori che prenderanno parte a questo progetto. Nello specifico, scopriamo oggi che a prendere parte al progetto saranno Megumi Han nel ruolo di Lalah-san, Tsubasa Yonaga in quello di Amuro-san, Kaori Nazuka sarà Sayla-san e Ryotaro Okiayu presterà la voce al personaggio di Bright-san.

Yoshimitsu Shimoyama sarà Kai-san, Takashi Matsuyama interpreterà il ruolo di Haro Otoko, Ryou Hirohashi sarà Kycilia-tan, Rikako Yamaguchi darà la voce a Frau-san, Kazuyuki Okitsu interpreterà Garma-san e infine Keiko Han sarà Kotowaza Kaisetsu.

Lo staff della serie

Mobile Suit Gundam-san

Per quanto concerne lo staff della nuova serie di animazione, alla direzione del progetto troveremo Manky? (PUCHIM@S, DD Hokuto no Ken, Donyatsu, Tono to Issho), mentre Sao Tamado si occuperà del character design. L’anime sarà realizzato presso lo studio Sunrise, dove rivedremo all’opera lo staff noto con il nome di "Hajime Yatate" e Yoshiyuki Tomino, per la realizzazione della storia originale.

Come preannunciato, la serie partirà il 6 Luglio 2014, e sarà trasmessa sul canale giapponese BS11. L’anime – così come il fumetto – ruoterà intorno alle vicende vissute da Amuro, Lalah, Char e dagli altri storici personaggi della serie originale “Mobile Suit Gundam”.

La serie a fumetti “Mobile Suit Gundam-san” è una serie in chiave ironica, lanciata da Hideki Ohwada nel 2011, e pubblicata sulle pagine della rivista “Gundam Ace magazine”. Detto questo, per il momento è tutto, per cui non ci rimane a questo punto che attendere eventuali nuovi dettagli e aggiornamenti in merito a questo progetto.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ANN

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.