Bakumatsu Rock, promo video per la serie di animazione in uscita

Bakumatsu Rock esce come serie di animazione da luglio 2014.

Quando vedo queste cose mi sento male: Bakumatsu Rock esce in serie di animazione a partire dal 2 luglio. Vi ricordo che la serie è ispirata al videogioco ( un otome game, ossia dedicato alle ragazze) realizzato dalla Marvelous AQL.

I protagonisti del gioco vivono in un'epoca non troppo lontana, a metà del 19esimo secolo, nel periodo Bakumatsu, alla fine del dominio degli shogun in Giappone. Qui, lo shogunato Tokugawa utilizza la cosiddetta “Song of Paradise” per fare un vero e proprio lavaggio del cervello alla popolazione. Se si fa eccezione per questo Canto del Paradiso, ogni altra forma di musica è vietata. Il giovane Ry?ma Sakamoto però non ha questa idea e desidera cambiare le cose....con la musica! Lui e un gruppo di musicisti cercheranno di porre fine a questa era di ingiustizie e soprusi.

Chiamare in causa degli eroi nipponici per trasformarli in cantanti e idol mi sembra davvero oltre ogni immaginazione, per di più, sarò estremamente tradizionale, tuttavia che il tutto sia diventato un gioco per ragazze in cui gli idol fanno a gara per essere i più belli e affascinanti mi sembra assurdo. Amo il Giappone per le tradizioni, per la storia, per gli eccessi e le novità, ma devo dire che in questo caso mi sembra troppo.

Cast e staff per la serie sono già stati dichiarati:

animazione diretta da Itsuro Kawasaki per lo Studio DEEN. Mitsutaka Hirota si occuperà delle sceneggiature e Akiharu Ishii del character design. Il cast è formato da: Kishô Taniyama che dà voce al protagonista e idol Ry?ma Sakamoto, Tatsuhisa Suzuki sarà Shinsaku Takasugi, Showtaro Morikubo presta la voce a Kogor? Katsura, Toshiyuki Morikawa nei panni di Toshiz? Hijikata, infine Kensho Ono sarà S?ji Okita.

Vi ricordo la data del debutto: 2 luglio 2014.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.