Age 12, il fumetto diventerà un videogioco

Nuovo adattamento in arrivo per “12-sai” (Age 12) di Nao Maita! Ecco i primi dettagli in merito al nuovo progetto.

E’ in arrivo un nuovo videogame ispirato alla serie a fumetti “12-sai” (Age 12) ad opera di Nao Maita. L’annuncio sarebbe stato lanciato attraverso le pagine dell’edizione di Agosto della rivista Ciao magazine, di casa Shogakukan, dove apprendiamo che quello in arrivo sarà un nuovo gioco per Nintendo 3DS. Il videogame sarà lanciato entro il prossimo inverno in Giappone, ed i giocatori potranno scegliere se vestire i panni del personaggio di Hanabi o quelli di Yui. Secondo le prime e poche indiscrezioni, pare che la storia del nuovo videogame sarà una storia del tutto originale rispetto a quella narrata nella serie a fumetti.

Un primo demo di questo nuovo progetto sarà pubblicato prossimamente, in occasione del Ciao Summer Festival 2014, per cui non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti in proposito!

Intanto, per chi non la conoscesse, ecco qual è la trama della serie a fumetti originale che ha ispirato la realizzazione del nuovo videogame per Nintendo.

Age 12, trama e curiosità sulla serie

Age 12

La serie a fumetti "12-sai" di Nao Maita è stata pubblicata a partire dal 2012 sulle pagine della rivista di casa Shogakukan “Ciao magazine”. Il fumetto – già adattato in una versione animata – ruota intorno alle vicende vissute dalla dodicenne Hanabi, la quale si ritrova per la prima volta a sperimentare i tipici cambiamenti psicologici e fisici che tutti sperimentano durante il delicato passaggio dall’infanzia all’adolescenza.

Il quarto volumetto della serie sarà pubblicato in Giappone questa settimana. Detto questo, non ci rimane a questo punto che attendere ulteriori dettagli e aggiornamenti in merito al nuovo progetto in arrivo! Come sempre torneremo con le ultime novità!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ANN

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.