Ao Haru Ride, promo video per la serie di animazione in uscita

Un minuto di promo video per Ao Haru Ride, serie di animazione in uscita a partire dal 7 luglio.

Il fumetto shojo di Io Sakisaka ha ottenuto l'adattamento a serie di animazione: Ao Haru Ride debutterà il 7 luglio.

Il promo video, di ben 1 minuto, ci fa sentire la opening dal titolo Sekai wa Koi ni Ochiteiru (The World is Falling in Love), cantata dall'unità "Chico with HoneyWorks". Cartaceo originale pubblicato sul magazine Betsuma della casa editrice Shueisha, dal 2011, in 11 volumi e in corso. In Italia conosciamo molto bene questo fumetto grazie alla Planet Manga, che ne pubblica i volumetti dalla fine del 2013: siamo giunti al volumetto 6, con uscita prevista questo mese.

Opera romantica, che naturalmente comprende una storia d’amore tra studenti.

La protagonista è Yoshioka Futaba:

la incontriamo la prima volta alle scuole medie, quando è innamorata di un suo compagno di classe di nome Tanaka. Questi è l’unico ragazzo che “tollera”, poichè in generale non ama il comportamento invadente e diretto che i giovanetti hanno nei suoi confronti. Purtroppo la fanciulla non riesce a dichiararsi e Tanaka parte all’improvviso insieme ai genitori, che si trasferiscono per lavoro.

Passano tre anni e Futaba entra alle scuole superiori. Decide di essere di proposito “poco femminile”, dato che non è interessata ad attrarre alcun ragazzo. Un giorno però incrocia sulla sua strada un giovane: possibile che quel bellissimo ragazzo sia Tanaka? Ebbene sì, il giovane è tornato, i genitori ormai ahimè hanno divorziato e lui ha cambiato cognome. E’ questa la giusta occasione per Futaba per dichiararsi: la vita le ha fornito una seconda possibilità e ora sta a lei sfruttarla.

Attendo con ansia il 7 luglio: questa è una serie per me graditissima e non vedo l'ora di vederla trasposta sotto forma di animazione!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.