Planet Hulk, il film non è in programma...parola di Kevin Feige!

Sin da quando la Marvel ha rilasciato The Avengers, in molti si chiedevano se alla "Casa delle Idee" avessero in mente di lanciare Hulk nello spazio ispirandosi alla saga di Planet Hulk...

La notizia è stata sempre al centro delle cronache fumettistiche americane e, a due anni di distanza dalla prima di The Avengers, i Marvel Studios non avevano mai dato indicazione precise in merito alla realizzazione di quello che poteva essere un reboot alternativo delle avventure cinematografiche di Hulk. Incuriosito da questi rumors, Roth Cornet (proprietario di IGN) ha chiesto, durante un'intervista a Mr. Kevin Feige (direttore di produzione dei Marvel Studios), se questo voleva rivelare qualcosa in merito ai piani sul rilancio di Hulk e se le voci di corridoio corrispondessero al vero oppure no. Gentile e pacato come sempre, Feige ha risposto dicendo che al momento non è previsto alcun adattamento cinematografico relativo a Planet Hulk che, pur essendo un prodotto molto amato dalla fan del Gigante di Giada, non è assolutamente contemplato nei piani degli studi di produzione marveliani. Certo, da bravo volpone, Feige ha fatto in modo che le sue parole potessero lasciare qualche speranza in merito a possibili ripensamenti futuri, ma per il momento il capitolo Planet Hulk non è ancora stato scritto. Ma perché Feige e i produttori non vogliono realizzare un adattamento cinematografico dedicato a Planet Hulk? La risposta è semplicissima...

Planet Hulk: un film su Hulk...senza Bruce Banner!

Planet-Hulk-Cover-Film-Movie-Marvel

Kevin Feige sa bene che Planet Hulk è un prodotto eccezionale sotto ogni punto di vista, ma è anche vero che la saga scritta da Greg Pak tra il 2006 e il 2007 ha un solo, grande difetto: manca Bruce Banner. Come ricorderete (ma evito di fare troppi spoiler per non rovinare la lettura ai pochi che ancora non hanno avuto modo di procurarsi la saga in questione), gli Illuminati decisero che Hulk era diventato una minaccia troppo grande per la Terra e, dopo essere riusciti a catturarlo, le menti a capo dell'organizzazione riuscirono a far si che il Gigante di Giada fosse imprigionato in una navicella che lo avrebbe portato su di un pianeta dove questo avrebbe potuto scatenare la sua furia distruttiva senza fare del male a nessuno. Ma un imprevisto (o meglio, un asteroide birichino) deviò la rotta dell'astronave che, dopo un breve vagare nello spazio, trasportò Hulk su di un pianeta chiamato Sakaar. Lì il Golia Verde conobbe la schiavitù e la sofferenza, fino a quando qualcuno non decise di farlo arrabbiare sul serio!

Planet Hulk è una saga davvero molto bella ma, proprio come ha detto il buon Feige, in questa storia è Hulk il protagonista assoluto delle vicende. E avendo i Marvel Studios un attore capace e molto apprezzato come Mark Ruffalo, sarebbe sprecato fare un film su Hulk senza avere nel casting anche Bruce Banner! Feige dice che il bello di un probabile (e tutt'altro che in lavorazione) film su Hulk sta proprio nel vedere Ruffalo nei panni di Banner quindi, fino a quando i Marvel Studios non avranno studiato un film "standalone" dedicato al Golia Verde e alla sua controparte umana, l'idea stessa di lavorare su di una produzione cinematografica ispirata a Planet Hulk non è neanche lontanamente concepibile.

Per fortuna, tempo addietro, la Marvel ha ben pensato di realizzare un cartone ispirato proprio a Planet Hulk (potete riguardare il trailer in alto) quindi, se avete voglia di vedere cosa potrebbe essere un Planet Hulk "in carne e ossa", vi consiglio vivamente di guardare il film animato.

via | IGN

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.