Pupa, in uscita uno one shot per il fumetto di Sayaka Mogi

Il fumetto horror Pupa ottiene uno one-shot, in uscita a settembre.

L'autrice Sayaka Mogi darà alle pubblicazioni uno one-shot di Pupa per il magazine Bessatsu Young Champion, che uscirà in data 30 settembre. Titolo di questo episodio originale è Pupa Shinai Naru Kimi e. La storia originale è terminata lo scorso 12 dicembre, mentre un altro one-shot è uscito a gennaio 2014.

L'opera è molto particolare poichè di aspetto e grafica non sembra propriamente un horror con sangue e squartamenti annessi. La grafica è più morbida anche se poi la storia diventa più "cruenta".

Ecco, per chi non la conoscesse, la trama originale:

pupa horror fumetto

Utsutsu e Yume Hasegawa sono un fratello e una sorella dal tragico passato. Per prima viene a mancare loro mamma, a breve anche il padre li abbandona e i due sono irrimediabilmente lasciati al loro triste destino. Non basta: la piccina vede una farfalla di colore rosso molto bella, ma naturalmente portatrice di ulteriori sventure.

I due contraggono infatti “una infezione” a causa della quale fanno cambiare le persone che li circondano in orrendi mostri affamati di carne umana. Unita alla parte horror, leggiamo nelle pagine del manga la classica relazione “d’amore” tra fratello e sorella: in questo caso sostanzialmente indissolubile poichè i due ormai hanno soltanto se stessi al mondo a cui badare e sono stati lasciati completamente soli.

Ci vuole un attimo per entrare propriamente nella comprensione dell'opera: si parte infatti con la bella farfalla rossa, per la quale non vengono date grosse spiegazioni. In seguito andremo a capire meglio come va a dipanarsi l'intreccio. Non ci vengono evitati spargimenti di sangue, mostri e membra squartate in bella vista. In genere i nipponici ci sanno parecchio fare con il genere horror ma, onestamente in questo caso, a parte grossi quantitativi di sangue, non vedo una vera e propria attrattiva nella storia in sè.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.