Sora x Lila, nuova serie per Yuna Kagesaki di Chibi Vampire

Vi ricordate di Yuna Kagesaki di Chibi Vampire? Ebbene, la mangaka sta per cominciare la nuova serie dal titolo Sora x Lila.

L'anteprima del 114esimo volume della rivista Comic High! di Futabasha ha annunciato che la mangaka Yuna Kagesaki, nota per Chibi Vampire e AiON, comincerà una nuova serie sul magazine dal titolo Sora x Lila ~Sora-iro no Lila to Okuby? na Boku~ (in inglese diventa Sky x Lila ~The Sky-Colored Lila and the Cowardly Me~)... ok, per comodità da qui in poi la abbrevierà in Sora x Lila. A quanto pare questa nuova serie avrà diritto a comparire sulla copertina del numero e avrà anche alcune pagine introduttive a colori all'inizio della rivista. Lo slogan della serie recita così: "La mia ragazza è diventata un'aliena ed è tornata a casa!?". Per quanto riguarda la trama di Sora x Lila, si sa già che sarà una commedia romantica che parlerà di Shu, un ragazzo delle scuole medie che ha un amore non corrisposto per la sua amica di infanzia Sora. Un bel giorno, Sora improvvisamente scompare, ma quando torna finalmente indietro si scopre che è diventata un'aliena.

Storia di Chibi Vampire


Sora x Lila

Ne abbiamo parlato, quindi ora andiamo a vedere qualcosa in più su Chibi Vampire. Trattasi di uno shonen sovrannaturale dedicato alla vita scolastica e dai tocchi romantici, scritto e disegnato da Yuna Kagesaki. La sua serializzazione comincia nel 2003 sulla rivista Dragon Age di Fujimi Shobo. la serie in totale si compone di 14 tankobon. Chibi Vampire ha fatto la sua comparsa nei paesi del Nord America grazie a Tokyopop e Viz Media. Noto anche con il titolo giapponese di Karin e quelli alternativi di Cheeky Vampire (in Germania) e Little Vampire, Chibi Vampire vanta come serie collaterali la ligh novel Karin (Novel) e la storia alternativa Karin Airmail.

La trama di Chibi Vampire di Yuna Kagesaki racconta la storia di Karin, una bella e adorabile ragazza che è incidentalmente anche un vampiro... con un piccolo problema. Una volta al mese ha un intenso episodio di epistassi. Diciamo che è un vampiro che va al risparmio di sangue, piuttosto che rubarlo agli esseri umani finisce per donare il suo sangue a loro. Se il procedimento viene eseguito correttamente, ecco che l'esperienza è estremamente positiva sia per la vittima che per il vampiro, con notevoli benefici. Peccato che Karin non riesca mai ad eseguirlo nel modo giusto.

Via | AnimeNewsNetwork

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.