The Seven Deadly Sins, novità sul cast dell'anime

Nuovi aggiornamenti in arrivo per la serie anime The Seven Deadly Sins!

Sono in arrivo nuovi dettagli e aggiornamenti in merito all’adattamento anime della serie "The Seven Deadly Sins" (Nanatsu no Taizai)! Proprio nei giorni scorsi era stato pubblicato il primo video promozionale della serie in uscita, e nelle scorse ore è stato annunciato che a prendere parte al progetto sarà anche Tatsuhisa Suzuki (Free!, My Little Monster), che presterà la voce al personaggio di Ban. Come vi abbiamo raccontato, la nuova serie anime sarà trasmessa a partire dal prossimo 5 Ottobre 2014 in Giappone.

L’adattamento animato si ispira alla serie a fumetti realizzata da Nakaba Suzuki e pubblicata sulle pagine della rivista Weekly Sh?nen Magazine di casa Kodansha a partire dal 2012.

Detto ciò, ecco qual è la trama della serie a fumetti originale che ha ispirato questo nuovo adattamento anime!

The Seven Deadly Sins, la trama della serie

The Seven Deadly Sins

The Seven Deadly Sins - Nanatsu no taizai (letteralmente "I sette peccati capitali") è un fumetto che ruota intorno ai cosiddetti "Sette Peccati Capitali", ovvero sette cavalieri che molto tempo fa sono stati banditi dal regno di Lionesse, in Britannia, dopo aver tentato di rovesciare il regno ed essere stati sconfitti dai "Cavalieri Sacri".

A distanza di 10 anni però, proprio i Cavalieri Sacri organizzano un colpo di stato, uccidendo il Re e mettendosi a capo del Regno, sottoponendolo ad una vera e propria dittatura. Protagonista della nostra storia è a questo punto l'unica figlia del defunto Re, Elizabeth, la quale fugge dal castello per mettersi alla ricerca dei sette cavalieri, sperando che proprio loro possano aiutarla a salvare il suo Regno!

Non ci resta a questo punto che attendere ulteriori aggiornamenti in merito all’anime in uscita!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ANN

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.