Kuroko's Basket, sta per finire lo shonen sportivo di Tadatoshi Fujimaki

Kuroko's Basket aka Kuroko no Basuke aka Kuroko's Basketball sta per finire. Diciamo addio allo shonen sportivo di Tadatoshi Fujimaki.

Diciamo pure addio a una serie iconica giappones. A quanto pare il mangaka Tadatoshi Fujimaki finirà il suo shonen sportivo Kuroko's Basket (noto anche come Kuroko no basuke o Kuroko's Basketball) sul 40esimo numero di quest'anno della rivista Weekly Shonen Jump di Shueisha, quella che sarà messa in vendita a partire dal 1 settembre 2014. Un po' di mancherà questa serie, a livello di fumetti sportivi giapponesi è una delle più famose, tuttavia siamo proprio sicuri sicuri che Fujimaki in futuro non ci regalerà qualche sequel o spin-off? Speriamo.

Storia di Kuroko's Basket

Kuroko's Basket nasce come uno shonen sportivo dedicato alla vita scolastica e alla vita quotidiana, con un pizzico di sovrannaturale. Scritto e disegnato da Tadatoshi Fujimaki, la sua serializzazione era cominciata nel 2008 sulla rivista Shuukan Shounen Jump di Shueisha: al momento siamo arrivati al 28esimo tankobon, ma mancano ancora i volumi finali (il 29esimo verrà pubblicato in Giappone ad ottobre). Kuroko's Basket non è arrivato nei paesi del Nord America, mentre in Italia viene edito da Star Comics. Ha diversi titoli alternativi, Kuroko no Basuke, Kuroko no Basket, Kuroko Tuyển thủ vô hình, Kuroko's Basket, Kuroko's Basket Ball e The Basketball which Kuroko Plays, ma nessuna serie collaterale. Di Kuroko's Basket esiste però un adattamento anime: la prima stagione è andata in onda fra l'aprile e il settembre del 2012; la seconda stagione fra l'ottobre 2013 e il marzo 2014; la terza stagione dovrebbe arrivare nel corso del 2015, anche se ancora non si sa la data di release ufficiale.

La trama di Kuroko's Basket di Tadatoshi Fujimaki inizia con la squadra di basket della scuola media Teikou: fortissima e invincibile, ecco che i cinque giocatori di questa squadra vennero chiamati la Generazione dei Miracoli. I cinque ragazzi si diplomano e cominciano a frequentare cinque diverse scuole superiori, entrando ovviamente nelle rispettive squadre di pallacanestro. Ma in pochi sanno che in realtà la Generazione dei Miracoli contava un altro giocatore, noto come il sesto giocatore fantasma. Tetsuya Kuroko, questo il suo nome, è adesso una matricola al Liceo Seirin, una scuola nuova con una squadra molto forte, anche se poco conosciuta. Kuroko, insieme a Taiga Kagami, giocatore dal grande talento che ha vissuto gran parte della vita in America, decide di condurre la squadra del Seirin alle nazionali... ma questo significa dover battere il resto della Generazione dei Miracoli. Ce la faranno?

Via | AnimeNewsNetwork

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.