One Week Friends, il fumetto diventerà un'opera teatrale

E’ in arrivo un adattamento teatrale ispirato alla serie a fumetti One Week Friends.

Issh?kan Friends, fumetto noto anche con il titolo di “One Week Friends” diventerà presto un’opera teatrale. L’annuncio sarebbe stato lanciato attraverso un sito web creato appositamente per questo nuovo progetto, grazie al quale apprendiamo anche che la nuova opera teatrale sarà mandata in scena in inverno, per l’esattezza dal 14 al 24 Novembre in Giappone. Per il momento conosciamo ancora pochi dettagli in merito a questo nuovo progetto, ma ulteriori aggiornamenti saranno senza dubbio rilasciati nelle prossime settimane.

Quello in arrivo a Novembre non sarà il primo adattamento ispirato alla serie a fumetti ad opera di Matcha Hazuki. L’opera è stata infatti anche adattata in una versione animata realizzata dalla Brain's Base, e trasmessa in Giappone da Aprile a Giugno 2014.

Ma detto ciò, per chi non la conoscesse, ecco qual è la trama di questa serie a fumetti made in Japan!

One Week Friends, la trama della serie

Isshukan Friends

Il fumetto Issh?kan Friends è stato pubblicato a partire dal 2012 sulle pagine della rivista Gangan Joker di casa Square Enix, ed il settimo ed ultimo volumetto della serie uscirà nel mese di Aprile 2015. Detto questo, la serie ruota intorno alle vicende vissute da Y?ki Hase, un ragazzo che frequenta il liceo, e che un giorno chiede alla sua compagna di classe e di banco Kaori Fujimiya di poter diventare amici. La ragazza però rifiuta la sua offerta, affermando che purtroppo lei dimentica ogni suo amico - ed anche ogni altra cosa - nell’arco di una settimana. Nonostante ciò, il ragazzo decide ugualmente di provare a diventare amico della sua compagna di scuola. Come si evolverà questo difficile rapporto?

Per il momento è tutto, ma torneremo come sempre con nuovi aggiornamenti in merito al progetto in cantiere!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ANN

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.