USA - Marvel Comics: il sindaco di New York Michael Bloomberg appare in Astonishing X-Men #51

L'occasione offerta dal matrimonio di Kyle e Northstar era troppo ghiotta per non essere "recepita" da politici e personalità d'ogni calibro e, mentre la società americana riflette sui diritti delle coppie gay, il sindaco di New York Michael Bloomberg decide, con una mossa "a sorpresa", d'apparire in prima persona su Astonishing X-Men #51!

Già apparso in una storia di Spider-man (dove il sindaco promuoveva le grandi possibilità lavorative offerte da New York), Bloomberg ha colto la proverbiale "palla al balzo" facendosi "invitare" da Kyle e Northstar nel giorno più lieto della loro storia d'amore. Il motivo, anche qui, è facilmente intuibile: Bloomberg vuole far capire a tutti gli americani (e non) che New York, polmone vivente dell'economia mondiale e città simbolo di una nazione forte come gli Stati Uniti d'America, è una città aperta a tutte le coppie...etero o gay che siano! Una presa di distanze molto forte quella di Bloomberg che, pur essendo stato eletto a sindaco nelle liste del Partito Repubblicano, ha sempre avuto delle idee molto più "progressiste" rispetto agli stimati colleghi.

Certo, promuovere le grandi tematiche sociali solo apparendo in un fumetto non farà compiere alla società passi da gigante, ma è divertente constatare come i fumetti possano, in un modo o nell'altro, farsi veicolo di grandi iniziative sociali. E, a dire il vero, mai mi sarei aspettato questa svolta "nerd" del sindaco di New York nonostante, come abbiamo detto, questo è già apparso nei fumetti Marvel in un'altra occasione. Che dire...bravo (e simpatico) Bloomberg!

via | Comic Book Resources

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.