Lucca Comics & Games ha partecipato al Bicof il festival del manhwa in Corea del Sud

Anche in Corea del Sud conoscono Lucca Comics & Games, poiché l'evento più celebre d'Italia si è fatto conoscere durante il Bicof, il festival del manhwa in Corea del Sud.

Lucca Comics & Games è ormai un marchio affermato e vuol farsi conoscere anche fuori dai confini nazionali, per attirare l'attenzione di autori ed appassionati di tutto il mondo. Alcuni rappresentanti del maxi evento italiano hanno raggiunto Bucheon (in Corea del Sud), per partecipare al Bicof, il festival internazionale del manhwa!

La notizia è spuntata sul portale ufficiale di Lucca Comics & Games, dove è stato ribadito con orgoglio che l'organizzazione si sta impegnando a confermare il peso internazionale dell'evento nostrano. E' stata scelta la Corea del Sud poiché è una nazione che sarebbe al centro di boom unico al mondo: il mercato cartaceo sta cedendo il passo al dilagante fenomeno dei webtoon.

Per webtoon intendiamo gli innovativi fumetti ottimizzati per la lettura su cellulare. Questo fenomeno avrebbe aperto un mercato tutto nuovo, catturando l'attenzione anche delle industrie cinematografiche che stanno pescando con continuità da questi fumetti digitali di ultima generazione.

Al Bicof non c'erano solo i rappresentanti di Lucca Comics & Games, ma delegati provenienti da tutto il mondo (si parla di Cina, Giappone, Russia, Francia, Taiwan, Algeria e Stati Uniti), pronti a scoprire le magie e le potenzialità del mercato coreano. Si sono presentati grandi nomi: per gli Usa c'era Axel Alonso, l'editor in chief della Marvel Comics.

Lucca Comics & Games si presenta al mondo

lucca comics

Il Bicof si è svolto nelle strutture ultramoderne del locale Museo del Manhwa. Infatti, l'evento coreano ha un ampio supporto istituzionale e punta ad avvantaggiare l'economia locale, coinvolgendo le principali realtà internazionali. I delegati internazionali avrebbero apprezzato tantissimo la magia di Lucca Comics & Games, grazie alle testimonianze raccolte in foto e filmati.

Non finisce qui la voglia di crescita internazionale di Lucca Comics & Games, visto che a marzo 2015 i delegati raggiungeranno Tokyo, la più grande manifestazione dedicata ai fumetti al mondo, dove si confronteranno ancora una volta con gli organizzatori del Comicon di San Diego e di Angoulême. Le più grandi realtà mondiali sono sempre più disposte ad incontrarsi, per uno scambio di idee utili a crescere, aprendo le porte alle innovazioni, rispettando al massimo le tradizioni fumettistiche.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.