Gotham serie TV, Jock disegna alcune scene del promo trailer

Il 22 settembre 2014 la Fox aprirà le porte del suo network a tutti i fan di Batman che, grazie al serial TV Gotham, potranno vedere cosa è successo nel passato di Jim Gordon e di alcuni personaggi della cosmologia pipistrellesca...

E visto che il tutto è stato possibile solo grazie al grandissimo lavoro svolto da autori ed artisti sulle pagine delle testate dedicate a Batman, alla Fox hanno ben pensato di affidare proprio ad un disegnatore della DC Comics alcune illustrazioni da integrare con le scene del prossimo promo trailer di Gotham di cui, lo ricordo ancora una volta, la premiere è fissata per lunedì 22 settembre 2014. Come da titolo, l'artista scelto per appuntare alcune scene del promo trailer è Jock (al secolo Mark Simpson), disegnatore britannico reso famoso da alcune serie della Vertigo quali The Losers e Faker, senza dimenticare il suo contributo su testate molto importanti quali Detective Comics e Savage Wolverine. Conosciuto anche per il suo lavoro da cover artist, Jock si è qui prestato nell'interpretazione personale di alcune scene del nuovo promo trailer di Gotham, ricalcando a mo di rotoscopio (tecnica cinematografica usata nel campo dell'animazione per rendere alcuni prodotti più realistici) tre momenti ben precisi di questo nuovo contributo dedicato a Gotham.

Gotham: James Gordon...dove sei?!

Gotham-Trailer-Jock-Immagini-Images-Spoiler-Download-01

Le scene del promo trailer di Gotham che Jock ha disegnato sono solamente tre e, come potete vedere dal video, sono tutti frame dove James Gordon, il protagonista ufficiale della serie, non appare neanche una volta tra i disegni dell'artista britannico (esclusa la scena dove, di spalle al telespettatore, il commissario sta ascoltando il resoconto di un allucinato e malconcio Oswald Chesterfield Cobblepot). Questo è un aspetto decisamente insolito dei trailer che la Fox sta rilasciando su questo serial perché, come han fatto notare in più discussioni i telespettatori americani, James Gordon risulta quasi messo in disparte rispetto al resto dei personaggi. Una scelta ben precisa? Probabilmente si, anche perché la fauna di Gotham è così grande ed espandibile che difficilmente il buon Gordon avrà di che annoiarsi! Sarà quindi compito del telespettatore capire, guardando Gotham, cosa farà il buon James Gordon e come si muoverà l'ispettore in una città dove corruzione, malaffare e criminalità dilagano a vista d'occhio. Una Gotham molto più oscura e tentacolare di quanto avremmo mai potuto immaginare...

Certo, le prime recensioni da parte dei pochi fortunati che sono riusciti a vedere la premiere non sono per nulla positive (tutti dicono che "si poteva fare di più"), ma io resto comunque fiducioso: la Fox è una grande azienda e, avendo mezzi e soldi a disposizione, credo proprio che il network americano non voglia rovinare un franchise potenzialmente vincente come quello di Batman, anche perché sarebbe un suicidio economico (e di immagine) senza precedenti!

Spero che la DC Comics voglia aiutare la Fox "spingendo" prodotti che possano essere accostati al serial TV di Gotham anche perché, se il gradimento del prodotto televisivo non sarà soddisfacente, potranno sempre salvare il salvabile grazie ad un fumetto nato "ad HOC" per l'occasione.

via | Comics Alliance

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.