Yowamushi Pedal, promo video per il film di animazione in uscita

Promo video per il film di animazione Yowapeda (Yowamushi Pedal).

La TOHO Animation ha iniziato a trasmettere il trailer per Yowapeda (Yowamushi Pedal), film di animazione in uscita dal 19 settembre al 2 ottobre in una decina di cinema nipponici. La canzone di sottofondo è Days, cantata dai Lastgasp. Vi ricordo invece che è in programma anche la seconda stagione di animazione: questa debutterà a partire dal 6 ottobre, tra le autunnali. Prima stagione di notevole successo: ciclismo, nuoto, pallavolo, tennis etc etc attirano sempre l'attenzione degli appassionati del campo.

Animazione a tema sportivo, che coinvolge anche un ragazzo classificato come otaku, dolce e un po' imbranato: egli trova nello sport un hobby ma anche una "ragione di vita" e una sfida da superare.

Vi ricordo la trama:

Yowamushi Pedal

il protagonista è l' occhialuto Sakamichi Onoda, un otaku che studia presso la S?hoku High School. Come ogni otaku che si rispetti non è esattamente prestante, ama moltissimo manga e anime, adora i giochi, e pur di raggiungere l'amatissima Akihabara (famoso quartiere di Tokyo in cui si vendono manga, anime, e merchandise riguardati le serie più apprezzate) fa in bicicletta un elevatissimo numero di kilometri. La vita del ragazzo cambia quando viene notato per questa sua particolare abilità, e viene fatto entrare nel club ciclistico della scuola: ovviamente il giovane ora dovrà competere in varie gare e non essere da meno degli altri.

Opera originale a cui sono ispirati film e serie di animazione di Wataru Watanabe: ha lanciato il manga sul magazine Weekly Sh?nen Champion nel 2008 e siamo giunti al volumetto numero 34 e il cartaceo è ancora in corso con distribuzione di più di 10 milioni di copie.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.