The Walking Dead stagione 5, online un nuovo mini-trailer

La quinta stagione del serial TV dedicato a The Walking Dead è sicuramente uno degli eventi televisivi più attesi dal grande pubblico e la AMC, come da tradizione, sta realizzando una serie di trailer per infondere nei telespettatori il giusto "hype"!

Ora che The Walking Dead è arrivato alla quinta stagione, produttori e screenwriter hanno qui iniziato a rendere le cose ancor più difficili per il gruppo di sopravvissuti capitanato da Rick Grimes che, dopo tutte le vicissitudini passate durante la quarta serie del TV Drama dedicato al fumetto che Robert Kirkman pubblica per la Image Comics dal 2003, si è qui riunito per far fronte ad una nuova minaccia. Commentare questo trailer evitando di fare spoiler sulla quarta stagione mi è qui molto difficile quindi, se siete tra quelli che non hanno ancora visto cosa è accaduto nella scorsa stagione, vi consiglio di interrompere la lettura del post prima del titolo che troverete qui sotto. Gli altri potranno invece continuare a leggere quello che ho da dire in merito a questo nuovo trailer che, sostanzialmente, aggiunge ben poco a quanto la AMC ha rivelato durante il panel di The Walking Dead svoltosi a luglio nella cornice del San Diego Comic-con 2014. Anche se, e qui cerco la collaborazione con i lettori del fumetto, c'è qualcosa che potrebbe essere legato agli ultimi eventi illustrati sul prodotto originale da Robert Kirkman...

The Walking Dead: cosa potrebbe accadere nella quinta stagione? [SPOILER ALERT!]

The-Walking-Dead-Season-5-Official-Poster-Rick-AMC

La quarta stagione di The Walking Dead è sicuramente divisibile in due blocchi ben distinti: il blocco "pre-distruzione del carcere" e il blocco "ricerca di un nuovo posto in cui vivere". Divisi dagli eventi generati dal rancore del Governatore (che qui è finalmente schiattato, per buona pace di Michonne e Rick), i nostri sono riusciti tutti a convergere verso Terminus, un posto su cui i nostri sopravvissuti hanno riposto le loro speranze ma che, a quanto pare, si rivelerà presto una trappola mortale. Catturati da Gareth (quello che sembra essere il leader di Terminus), Rick e soci sono stati rinchiusi in un vagone/container con la scritta "A" e, proprio nel finale della quarta stagione, Rick promette agli altri che la sua vendetta si abbatterà presto contro gli abitanti di questa misteriosa comunità. Peccato che, almeno per il momento, sembra essere Gareth ad avere il coltello dalla parte del manico e, da quanto abbiamo potuto vedere dai primi trailer della quinta stagione di The Walking Dead, gli abitanti di Terminus potrebbero essere molto più pericolosi di quanto non lo diano già a vedere!

Ma una cosa che ha messo in allarme tutti i fans di Glenn è la scena in cui si vede il personaggio che, inginocchiato ed imbavagliato insieme agli altri sopravvissuti del gruppo di Rick, potrebbe qui essere ucciso da Gareth come ritorsione (o come esempio di potere/forza) davanti agli occhi dei suoi compagni. La cosa può sembrare verosimile anche perché, nelle scene in cui appare Maggie, la ragazza sembra qui molto più disperata ed aggressiva rispetto a prima. Che i produttori del serial TV vogliano creare un piccolo collegamento con alcuni fatti avvenuti nel fumetto (e in particolar modo con il numero #100 della testata)? E cosa ne sarà di Beth che, come abbiamo visto nell'episodio #13 della quarta serie (Alone), è stata rapita da qualcuno e condotta in un posto di cui non sappiamo ancora nulla?

La quinta stagione di The Walking Dead porta con se alcuni misteri decisamente intriganti e, per poter meglio capire se i produttori hanno rielaborato (ancora una volta) la storyline del fumetto per adattarla al pubblico televisivo, dobbiamo necessariamente aspettare fino al 12 ottobre 2014, data prefissata dalla AMC per la messa in onda del primo episodio della nuova stagione!

via | ScreenCrush

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.