Hajime no Ippo, lo shonen sulla boxe diventa un videogame per PS3

Vi ricordate dello shonen sportivo basato sulla boxe Hajime no Ippo di George Morikawa? Ebbene, diventerà un videogioco per PS3.

Pare proprio che lo shonen sportivo basato sulla boxe Hajime no Ippo di George Morikawa abbia ottenuto un adattamento come videogioco per PS3. A dare la notizia ci ha pensato la Bandai Namco Games la quale ha cominciato a proporre un video teaser promozionale proprio per questo nuovo videogioco. Il gioco entra a far parte delle celebrazioni per commemorare il 25esimo anniversario del franchise. La Bandai Namco Games ha parlato di questo nuovo videogame nel numero di giovedì della rivista famitsu di Kadokawa Shoten. Il gioco dovrebbe contenere parecchi dei pugili visti nello shonen di Morikawa, oltre a ricreare alcune delle scene più famose della serie. Man mano che il gioco prosegue, i giocatori potranno sbloccare nuove scene non presenti nel fumetto originale. Ovviamente la trama del videogame ruota intorno al protagonista Ippo Makunochi, qui doppiato da Kohei Kiyasu e Ichiro Miyata, doppiato da Tomozaku Seki. In teoria il gioco dovrebbe fare la sua comparsa sul mercato l'11 dicembre prossimo al prezzo di 7.600 yen, pari a circa 55 euro.

Storia di Hajime no Ippo


Hajime no Ippo

Hajime no Ippo nasce come uno shonen sportivo dedicato alla boxe. Scritto e disegnato da George Morikawa, la sua serializzazione comincia nel 1989 sulla rivista Shuukan Shounen Magazine di Kodansha: attualmente siamo arrivati al 107esimo tankobon, ma la serie è ancora in corso d'opera. Hajime no Ippo non è arrivato nei paesi del Nord America, non ha titoli alternativi e come unica serie collaterale vanta Hajime no Ippo Gaiden, un prequel. Di Hajime no Ippo esiste però un adattamento anime e ha anche vinto la 15esima edizione dei Kodansha Manga Award nella categoria Best Shonen nel 1991.

La trama di Hajime no Ippo di George Morikawa racconta la storia di Makunochi Ippo, un normale studente delle superiori giapponese. Ippo trascorre la maggior parte del suo tempo lontano da scuola in quanto aiuta la madre negli affari di famiglia, il che fa sì che non si goda appieno gli anni della sua adolescenza come tutti gli altri ragazzi. Da sempre un bersaglio per i bulli della scuola, la vita di Ippo non è certo delle più felici. Un giorno, dopo essere stato malmenato dai soliti bulli, ecco che viene salvato da un pugile di nome Takamura. Ippo decide così di seguire i passi di Takamura e comincia ad allenarsi per diventare un pugile, dedicando tutta la sua vita a questa missione.

Via | AnimeNewsNetwork

Foto | Screenshot dal video

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.