DC Comics, Darwyn Cooke realizza 23 variant cover dedicate al DC Universe

Darwyn Cooke è sicuramente uno degli artisti ed autori più amati della DC Comics e, ora che ha intrapreso con passione la carriera di copertinista, la casa editrice americana gli ha chiesto di disegnare ben 23 variant cover di altrettante testate!

Inserita nel nutrito contesto di iniziative legate alle variant cover che la DC Comics sta portando avanti quest'anno, questa infornata di 23 illustrazioni disegnate da Darwyn Cooke è sicuramente una ventata d'aria "vintage" in un momento molto particolare della stagione supereoistica della casa editrice americana. Dico questo perché, come sapete bene, settembre è il mese in cui la DC Comics lancerà sul mercato l'iniziativa dedicata al progetto Futures End e le variant cover di Cooke, che verranno pubblicate a dicembre 2014, sono qui da considerarsi come la visione di un universo che ormai non esiste più! Il tratto di Cooke, che riesce ad essere l'incrocio perfetto tra il modello supereroistico "classico" alla Tim Sale e la matita cartoonistica di Bruce Timm, due degli artisti universalmente riconosciuti come tra i migliori esempi della scuola fumettistico/cartoonistica americana. Ma andiamo ad esaminare il lavoro svolto da Cooke per questa iniziativa, andando ad analizzare il contenuto delle cover e il formato scelto per l'occasione.

Le variant cover "classiche" di Darwyn Cooke

Come ho detto, Darwyn Cooke è un disegnatore/autore dal cuore decisamente retrò che ama immortalare i supereroi in situazioni ed ambienti dove questi possono dare il massimo di loro stessi. Avendo qui a disposizione molto più spazio (le cover sono tutte fold-out, quindi il formato è quello di una doppia splash page), Cooke ha potuto sfruttare tutto il suo talento per immaginare delle scene ampie e molto spettacolari, dove gli eroi (ed antieroi) coinvolti possono esercitare i loro poteri per fare del bene a chi gli sta intorno o, semplicemente, per combattere al meglio i propri nemici. Non mancano scene simpatiche e divertenti (emblematica la Harley Quinn che tiene acceso un accendino in quello che sembra un deposito di esplosivi) e i supergruppi, oltre ad essere rappresentati nel modo più classico della tradizione fumettistica americana, si concedono qui qualche momento di relax (soprattutto i Teen Titans, che sono i più giovani tra i supereroi della DC Comics). Sulla qualità delle immagini non c'è nulla da aggiungere: Cooke è troppo bravo a ritrarre i supereroi nelle pose più classiche e, se ci fate caso, troverete in queste cover parecchi riferimenti alla Golden Age del fumetto americano. Strano che la DC Comics gli abbia fatto disegnare anche la variant cover del numero #1 di He-Man: The Eternity War. nuovo lavoro dedicato al difensore di Eternia.

Le cover che Darwyn Cooke ha disegnato sono: Batman & Robin #37, Green Lantern Corps #37, Supergirl #37, Justice League United #7, Grayson #5, Harley Quinn #12, Superman #37, Teen Titans #5, Catwoman #37, Green Lantern #37, Sinestro #8, Wonder Woman #37, Batgirl #37, Batman #37, Batman/Superman #17, Flash #37, Justice League #37, Aquaman #37, He-Man: The Eternity War #1, Detective Comics #37, Justice League Dark #37 e Superman/Wonder Woman #14.

Oltre ad alcune delle cover realizzate da Darwyn Cooke per l'evento di dicembre, vi propongo qui anche lo splendido video realizzato dall'artista per il 75mo compleanno di Batman!

via | Comics Alliance

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.