Naruto, spoiler capitolo 692

Capitolo con prevedibile (ma non per questo privo di emozioni) colpo di scena "memorabile" questo 692 di Naruto dove, come in molti aspettavano, Masashi Kishimoto vuole iniziare lo scontro tra due personaggi molto importanti...

Noi, come sempre, ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese di Naruto, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il link di rimando al capitolo 691 e le prime indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 692.

Riassunto e spoiler del capitolo 691 (link)

Spoiler capitolo 692

I Kage stanno tornando tutti nell'aldilà e, poco prima di andarsene, sia Sarutobi che Tobirama si assicurano di far sapere a Sakura, Naruto, Sasuke e Kakashi che si fidano di loro e che affidano a questi quattro il futuro della Terra e del mondo degli shinobi. E mentre Naruto si asciuga le lacrime che ha versato davanti a suo padre, Tobirama dice ad Hashirama che anche le cose con Madara si sono finalmente sistemate. Il Primo Hokage è d'accordo con il fratello e, poco prima di andarsene, Hashirama rivolge il suo ultimo pensiero a Naruto e Sasuke, con la speranza che i due shinobi possano riuscire dove lui ha fallito. Dissolto Madara, con lui se ne vanno anche gli Zetsu Bianchi, che assumono qui le forme di splendidi alberi.

Ormai tutto si è concluso e i Bijuu, felici per come sono andate le cose, iniziano a pensare al loro futuro. Son Goku, ridacchiando, dice di voler tornare subito nella sua caverna e Kokuō, altrettanto felice, informa tutti di voler tornare presto ad abitare nella sua foresta. Chōmei, pur non sapendo cosa fare, sembra davvero molto contento d'aver finalmente riacquistato la libertà mentre Kurama, rivolgendosi a Gyūki, chiede al Bijuu di Killer Bee cosa farà adesso. L'Hachibi risponde dicendo di voler tornare ad essere il Bijuu di Killer Bee anche perché, pur essendo lo shinobi un tipo strano e dai modi di fare decisamente bizzarri, ormai si è affezionato a lui e al suo modo di parlare in stile rap. Kurama non sembra molto convinto della cosa ma Hagoromo, sentendo il chiacchiericcio dei suoi Bijuu, interviene offrendo loro una simpatica alternativa: visto e considerato che Naruto ha assorbito parte del loro chakra, potrebbero usare il ragazzo per incontrarsi di tanto in tanto e discutere di eventuali problemi...o semplicemente per chiacchierare tra loro! Hagoromo affida il compito di coordinatore a Kurama dicendo che, essendo il Bijuu di Naruto, per lui questo non dovrebbe essere un problema. Kurama sembra riluttante, ma non vuole trasgredire ad un ordine che proviene direttamente da Hagoromo, quindi accetta il compito dicendo di non aver scelta. Ora le attenzioni di Hagoromo si spostano verso Sasuke e Naruto che, a quanto pare, hanno ancora qualcosa da dirsi davanti al Saggio delle Sei Vie...

Interrogato i ragazzi sulle risposte che questi gli hanno dato quando si sono incontrati per la prima volta, Hagoromo chiede se è cambiato qualcosa da allora oppure no. Naruto risponde dicendo che combattendo contro Kaguya ha capito che sua madre Kushina era davvero una brava persona e, ripensando alla madre di Hagoromo, il ragazzo dice di non aver mai combattuto contro una persona che sembrava non possedere un cuore umano. Hagoromo capisce quello che Naruto sta cercando di digli e, senza difendere apertamente sua madre, il Saggio delle Sei Vie ipotizza che sia stato proprio il Frutto del Chakra ad aver modificato i comportamenti di sua madre fino a quel punto. Ma Hagoromo sa che Naruto non è come Kaguya e, pur possedendo il chakra delle bestie codate, il ragazzo saprà usare con saggezza questo enorme potere. Sasuke non ha ancora proferito verbo ed Hagoromo, distratto dalla risposta di Naruto, pensa ora ad un modo per dissolvere lo Tsukuyomi Infinito. Kurama si rivolge al Saggio delle Sei Vie chiedendogli se ha bisogno dell'aiuto delle bestie codate, ma Hagoromo risponde dicendo che saranno Sasuke (che possiede il Rinnegan) e Naruto (che ha il se il chakra di tutte le bestie) a dissolvere la tecnica. Kurama sa che il Saggio delle Sei Vie è l'unico ad avere le conoscenze adatte per dissolvere una tecnica simile, quindi affida totalmente a lui e alle sue trovate il modo per guidare Naruto e Sasuke in questa nuova impresa. Hagoromo si rivolge quindi a Sasuke chiedendogli se è pronto ad aiutarlo in questo difficile compito ed il ragazzo, dopo aver risposto in maniera affermativa, gela tutti quanti con una dichiarazione shock: dissolverà lo Tsukuyomi Infinito solo dopo aver ucciso i cinque Kage!

Kakashi non crede alle sue orecchie mentre Naruto, che probabilmente si aspettava una risposta del genere, guarda torvo l'amico. Anche Hagoromo sembra abbastanza sorpreso dalla risposta di Sasuke che, con un altro colpo di coda, usa il suo Rinnegan per soggiogare i cercoteri con un Genjutsu! Hagoromo riprende la calma e, ravvisato Naruto del poco tempo rimastogli su questo mondo, si assicura di capire se il ragazzo intraprenderà il sentiero che ha scelto sin dall'inizio. Naruto risponde dicendo che sia lui che Sasuke non sono come Ashura e Indra e, seppur la cosa potrebbe dar fastidio ad Hagoromo, il loro sentiero sarà differente da quello intrapreso dai figli del Saggio delle Sei Vie. E mentre Hagoromo pensa alla risposta di Sasuke (di cui ancora non sappiamo nulla), Kakashi chiede all'Uchiha di riporre quell'orribile desiderio di vendetta che covava da tempo e che il ragazzo sembrava aver messo da parte. Sasuke risponde dicendo che si, prima lui era animato dal desiderio di vendetta e di distruzione, ma poi ha capito che dopo aver devastato tutto, i villaggi sarebbero stati ricostruiti e le cose sarebbero andate sempre nella stessa maniera. Lui vuole liberare i villaggi dalla morsa dell'oscurità, e per farlo ha bisogno di compiere una vera e propria rivoluzione nel mondo degli shinobi...

Hagoromo ricorda qui la risposta di Sasuke che, dopo aver detto di voler diventare Hokage per porre rimedio ai danni provocati da tutti i Kage che si sono susseguiti sin dall'inizio dell'era degli shinobi, lascia intendere al Saggio delle Sei Vie che il suo voler diventare un Kage è una cosa leggermente diversa da quella concepita sino ad oggi. Si torna quindi nel mondo reale dove Sasuke, usato il Chibaki Tensei, intrappola tutte le nove bestie codate mandandole in aria! Kurama chiede a Naruto di aiutarli e il ragazzo, seppur disperato, dice agli amici di tenere duro e di aspettare il suo intervento. Sasuke si rivolge quindi a Naruto dicendogli che, durante questa guerra, ha imparato ad usare molto bene le abilità del suo Rinnegan e che, senza la maggior parte dei possibili avversari che avrebbero potuto ostacolare l'attuazione del suo piano rivoluzionari, ora non gli resta che far fuori l'ultimo, grande, scoglio: Naruto! Hagoromo ripensa a come sia stato sbagliato sin dall'inizio affidare ad entrambi i discendenti di Indra e Ashura quei poteri che furono causa di grandi problemi in passato ma Naruto, prendendo un respiro profondo, risponde al Saggio delle Sei Vie dicendo che questa faida tra fratelli finirà qui...una volta per tutte!

via | Mangahelpers

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.